• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > Calciomercato Roma, controsorpasso Juventus per Witsel. E Badelj...

Calciomercato Roma, controsorpasso Juventus per Witsel. E Badelj...

La società bianconera avanza nella trattativa per il centrocampista dello Zenit


Axel Witsel ©Getty Images

22/06/2016 08:28

CALCIOMERCATO ROMA CONTROSORPASSO JUVENTUS PER AXEL WITSEL / TORINO - Una delle priorità del calciomercato Roma, perso Miralem Pjanic ormai ufficialmente nuovo calciatore della Juventus, è trovare un rinforzo a centrocampo. Nella giornata di ieri è andato in scena un vertice di calciomercato a Firenze tra Luciano Spalletti e Walter Sabatini per concordare le prossime mosse giallorosse in entrata e in uscita.

Intanto, arrivano brutte notizie sul fronte Axel Witsel: secondo quanto si legge questa mattina in edicola sulle colonne di 'Tuttosport', la Juventus sarebbe tornata avanti sul centrocampista belga dello Zenit di San Pietroburgo (nel mirino, in Italia, anche del Napoli), principale alternativa ad André Gomes e Mascherano come rinforzo per il centrocampo bianconero. Il club Campione d'Italia resta vigile, forte del gradimento del giocatore e della possibilità di inserire nell'affare il cartellino di Roberto Pereyra, nel mirino del club russo. Witsel, che invece a Roma ritroverebbe Spalletti, piace anche in Inghilterra.

A Trigoria, nel frattempo, salgono le quotazioni di Badelj, molto apprezzato (anche pubblicamente) da Spalletti. L'allenatore di Certaldo, infatti, è uscito allo scoperto nei giorni scorsi per il centrocampista della Fiorentina: "Mi piace abbastanza la Croazia, i tre trequartisti dietro la punta e i terzini alti come fa la Germania. Miglior giocatore? Mi è piaciuto Badelj per come ha mosso la palla a centrocampo insieme a Modric. Giovani più bravi? Me ne piacciono tanti, farne uno è difficile. Noi dobbiamo assolutamente rimpiazzare alcune posizioni però mi fido di Sabatini, sa benissimo cosa fare".

L'agente di Badelj ha dichiarato nei giorni scorsi in esclusiva a Calciomercato.it: "Ci sono diverse squadre interessate in Italia, Inghilterra, Germania e Spagna". E ancora: "Dobbiamo prima parlare con la Fiorentina. Probabilmente faremo un punto solamente dopo gli Europei. Se la Fiorentina non vuole cederlo, il giocatore non può partire. Non c'è fretta, Milan è un buon giocatore e sicuramente la sua valutazione non diminuirà dopo Euro 2016. Ha ancora 2 anni di contratto, è il club che deve decidere se venderlo o meno. Se dovessero farlo in estate, prenderebbero più soldi, il prossimo anno un po' meno e nel 2018 potrebbe addirittura partire a parametro zero. Si dice in giro che io attacchi la Fiorentina, ma io faccio gli interessi miei e del calciatore, come loro fanno i propri".

S.D.




Commenta con Facebook