• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Pagelle > PAGELLE E TABELLINO DI SLOVACCHIA-INGHILTERRA

PAGELLE E TABELLINO DI SLOVACCHIA-INGHILTERRA

Kozacik "regala" la qualificazione alla Slovacchia mentre Mak spreca. Nell'Inghilterra molto bene Clyne e Henderson. Male Vardy e Rooney


Jamie_Vardy_©_(getty_images).jpg
Davide Sperati (@DavideSperati1)

20/06/2016 22:58


ECCO LE PAGELLE DI SLOVACCHIA-INGHILTERRA


SLOVACCHIA

 

Kozacik 7,5 – Il Migliore. Ottimo l'intervento al 17' sul sinistro ravvicinato di Vardy e quello su Lallana al 30'. Si ripete anche sull'indemoniato Clyne al 54'. Insuperbile.

Pekarik 6,5 - Il terzino del Hertha di Berlino salva in scivolata sul destro ravvicinato di Sturridge. Poi riceve una gomitata involontaria da Bertrand che gli perdere molto sangue. Ciò nonostante non molla un metro controllando bene Sturridge.

Skrtel 6,5 – Gara concreta quella del capitano. Ottimo l'intervento sulla linea di porta sul tiro di Deli Alli al 61'.

Durica 6,5 – Ancora più sicuro del collega di reparto. Salva con la testa un tiro al volo di Henderson al 44'. Molto bene anche nella seconda frazione.

Hubocan 5,5 – In difficoltà quando Clyne spinge sull'acceleratore, gioca però senza mai tirarsi indietro.   

Mak 5 – Il Peggiore. Si fa notare giusto per aver spazzato una palla insidiosa intorno alla mezz'ora ma per il resto non riesce a fare né filtro né gioco. Abbastanza evidente l'occasione sciupata al 52'.

Kucka 6,5 – Bravo nel gestire il pallone, conquista diversi calci di punizione che fanno salire il baricentro dei suoi. Giocatore esperto, risulta il migliore fra i centrocampisti slovacchi.

Pecovsky 6 - Lottatore di centrocampo chiude spesso la linea di passaggio. Va anche al tiro ma non è la sua specialità. Dal 66' Gyomber 6 – Prende il posto del compagno senza variare l'assetto tattico e soprattutto entrando subito in partita.

Hamsik 5 – Il talento del Napoli non riesce a liberarsi della marcatura inglese che non gli concede nemmeno un varco disponibile per mettere in mostra la sua qualità migliore, l'inserimento.

Weiss 5,5 – Giocatore brevilineo che fa del dribbling la sua arma migliore è costretto a giocare spalle alla porta e troppo lontano dalla sua porzione di campo preferita. Dal 78' Skriniar s.v.

Duda 5 – Schierato al centro dell'attacco è, a tutti gli effetti, il primo difensore della Slovacchia. Così facendo però lascia la squadra senza punta. Dal 57' Svento 6 – Tanto lavoro sporco per la difesa di un pareggio che potrebbe rivelarsi prezioso in ottica qualificazione.

All. Kozak 5,5 – Squadra abastanza ordinata, sofferente però di un palymaker che possa imbastire il gioco dei suoi. Gli "italiani" Hamisik e Kucka sono buoni per arginare il gioco avversario un po' meno nel dar via alla manovra. Con un atteggiamento troppo rinunciatario, ora deve sperare di qualificarsi come terza. 

 

INGHILTERRA

Hart 5,5 – Dopo le critiche ricevute sulla punizione di Bale, anche oggi la stava per combinare grossa. Non un momento particolarmente felice per il bravo portiere del City.

Clyne 7 – Il Migliore. Spinge sulla destra conquistando due calci d'angolo e rendendosi spesso pericoloso. Il migliore del primo tempo inglese. Si conferma anche nella seconda parte dell'incontro.

Cahill 6 – Confermato al centro della difesa è soprattutto bravo nel non prendere il cartellino giallo che gli avrebbe fatto saltare la prossima gara.

Smalling 5,5 – Praticamente inoperoso per tutto il primo tempo, si distrae a inizio ripresa quando in collaborazione con Hart per poco non regala a Mak la palla del vantaggio.  

Bertrand 6 – Terzino molto roccioso (ne sa qualcosa Pekarik che durante un contrasto aereo viene colpito al naso), non va mai in difficoltà contro Mak. Promosso, non fa rimpiangere Rose.

Dier 6,5 – Hodgson lo conferma sulla mediana perchè nonostante sia giovane dimostra di avere molta personalità. Dotato di ottimi piedi, scodella diversi passaggi interessanti, sbagliando pochissimi palloni. Affidabile.

Henderson 7 – Bravo nel contenere il dinamismo di Marek Hamsik, è al tempo stesso abile nell'impostare l'azione. Prima il perfetto lancio per Vardy, poi l'ottimo spunto al 62' che stava per regalare la palla del vantaggio a Deli Alli.

Wilshere 5 – Il Peggiore. Nonostante la fiducia del mister, la sua prova non è sufficiente. Meglio nel lavoro d'interdizione è comunque il giocatore meno in forma fra gli uomini di Hodgson. Dal 55'

Rooney 5 – Il capitano non riesce ad arginare il muro eretto dagli uomini di Kozak che non lo lasciano mai libero di provare la conclusione.

Lallana 6 – Giocatore duttile ci prova col sinistro ma il suo tiro al quarto d'ora di gioco termina a lato. Ancora pericoloso al 32' ma Kozakic è insuperabile. Dal 60' Dele Alli 6 – Appena entrato si rende subito pericoloso andando vicino al gol. 

Vardy 5,5 – Inizia bene andando subito al tiro con palla che termina sopra la traversa. Poi al 17' centra lo speccho ma Kozakic si oppone alla grande. Per il resto non riesce più a rendersi pericoloso. 

Sturridge 5,5 – Conquista la fiducia del mister dopo la rete realizzata contro il Galles ma stasera non è in giornata di grazia. Per lui solo una gran palla per Clyne dopo dieci minuti della ripresa. Troppo poco. Dal 75' Kane 5 – Nemmeno il bomber del Tottenham riesce a superare i forti centrali slovacchi.  

All. Hodgson 6 – Formazione rivoluzionata con ben sei cambi rispetto all'ultima gara. Nel primo tempo attende l'avversario affidandogli la gestione della palla. Nella ripresa aumenta il ritmo dei suoi ma nemmeno con gli inserimenti di Rooney e Kane riesce a sbloccare il risultato. Qualificazione raggiunta come seconda alle spalle del Galles.

 

Arbitro: Velasco Carballo 6,5 – Lo spagnolo dirige una gara corretta e priva di episodi particolari. 

 

TABELLINO DI 
SLOVACCHIA-INGHILTERRA 0-0

Slovacchia (4-3-3): Kozacik; Pekarik, Skrtel, Durica, Hubocan; Mak, Kucka, Pecovsky (dal 66' Gyomber); Hamsik, Weiss (dal 78' Skriniar), Duda (dal 57' Svento). A disp: Nemec, Duris, Gregus, Hrosovsky, Novota, Mucha, Sestak, Salata, Stoch. All. Jan Kozak

Inghilterra (4-3-3): Hart; Clyne, Cahill, Smalling, Bertrand; Dier, Henderson, Wilshere (dal 55' Rooney); Lallana (dal 60' Dele Alli), Vardy, Sturridge (dal 75' Kane). A disp: Forster, Barkley, Rose, Stones, Milner, Heaton, Sterling, Walker, Rashford. All. Roy Hodgson
 
Arbitro: Carlos Velasco Carballo

Marcatori: ---

Ammoniti: 24' Pecovsky (S), 51' Bertrand (I)

Espulsi: ---




Commenta con Facebook