• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Calciomercato Juventus, da Pogba ad André Gomes: le manovre che passano per Euro 2016

Calciomercato Juventus, da Pogba ad André Gomes: le manovre che passano per Euro 2016

Raiola apre al Real, i bianconeri spingono per il portoghese


Pogba e Gomes © Getty Images
Lorenzo Polimanti (@oldpoli)

20/06/2016 13:41

CALCIOMERCATO JUVENTUS POGBA ANDRÉ GOMES MANOVRE EURO 2016 / PARIGI (Francia) - Definiti i primi due colpi del calciomercato estivo, con Miralem Pjanic già ufficiale e Dani Alves in arrivo, gli occhi del calciomercato Juventus si spostano in Francia. Da Paul Pogba ad André Gomes, passando per Lukaku e Morata, sono tantissimi infatti gli obiettivi di calciomercato della Juventus che si stanno esibendo sul palcoscenico di Euro 2016. E la dirigenza bianconera approfitta della rassegna europea per raccogliere nuove indicazioni e portare avanti le trattative. 

POGBA-REAL MADRID: L'APERTURA DI RAIOLA

Il nome più caldo, ovviamente, è quello di Paul Pogba. Il francese è tornato a brillare dopo un avvio di Europeo con due prestazioni non esaltanti e le sirene dei top club continuano a risuonare fortissime. Lo seguono tutte le squadre che possono pagare quello che vale il centrocampista della Juventus, ha spiegato oggi l'agente Mino Raiola che ha aperto le porte al Real Madrid: "Il Real è una squadra fantastica, non si può negare la storia di questa squadra. A volte mi piace criticare i grandi club, ma il Real Madrid è unico. Per Paul, il club, Zidane e i tifosi rappresenteranno sempre qualcosa di speciale. Ha sempre ammirato Zidane. Ci sono altre squadre importanti, del Barcellona gli piace il tridente, a Parigi ha una casa, però il Real...". Chiarissimo. Ed intanto, come circola da qualche giorno, la trattativa sarebbe già partita con la Juventus che valuta il suo gioiello oltre 100 milioni di euro, mentre le 'merengues' non vorrebbero spendere più di quanto sborsato in passato per Cristiano Ronaldo (96 milioni) o Bale (101 milioni) e punterebbe ad inserire almeno una contropartita nell'affare.

DA MORATA AD ANDRÉ GOMES: I NOMI DEL MERCATO JUVENTUS AD EURO 2016

Dicevamo del Real Madrid e delle eventuali contropartite che potrebbero finire in bianconero qualora Paul Pogba dovesse decidere di volare al 'Santiago Bernabeu'. Un nome che fa gola alla 'Vecchia Signora' è sicuramente quello dell'ex interista Mateo Kovacic, che dopo una in ombra in Spagna è riuscito a conquistare comunque la convocazione all'Europeo con la Croazia e potrebbe tornare in Italia. Il Real valuta 25 milioni di euro il giovane Kovacic, che è oggetto di valutazioni anche da parte della Roma, mentre il Milan e la Roma sono più staccate. L'altro sogno juventino è il tedesco Toni Kroos, anche se il fratello assicura che la Juventus dovrebbe pagare 120 milioni più Pogba per averlo. Tra le due società, infine, c'è ancora in bilico la questione Alvaro Morata, con il diritto di 'recompra' che pende sulla testa dello spagnolo autore di una doppietta nel 3-0 alla Turchia. Tra oggi e domani dovrebbe andare in scena un incontro tra Zidane ed i vertici madrileni per parlare proprio del futuro dell'attaccante per il quale, secondo le timide ultime indiscrezioni, ci sarebbero ancora chance di vederlo a Torino anche l'anno prossimo.

In caso di addio, comunque, Marotta e Paratici non vogliono farsi trovare impreparati e valutano le eventuali alternative: occhi sulla Polonia per Milik e sulla Svizzera per il giovanissimo Embolo. Gli obiettivi 'pesanti', però, giocano nel Belgio dove il sogno rimane Romelu Lukaku, a segno con una doppietta contro l'Irlanda e valutato circa 60 milioni di euro dall'Everton, ma si seguono anche Benteke e Batshuayi, per il quale è stato fatto un tentativo negli ultimi giorni per strapparlo al Marsiglia in tandem con N'Koudou. E restando in tema Belgio, in occasione della sfida contro l'Italia il Ds Fabio Paratici era allo stadio per monitare gli obiettivi in campo e ha approfittato della presenza del direttore sportivo del Valencia, Jesus Vicente Garcia Pitarch, per portare avanti la trattativa per il portoghese André Gomes, per il quale la dirigenza juventina avrebbe presentato un rilancio da 40 milioni di euro. Valencia in cui milita anche Mustafi, obiettivo per la difesa a segno con la Germania alla prima giornata. 

Un altro nome per la mediana è Axel Witsel, seguito anche da Roma e Napoli e che ha apertamente dichiarato che un trasferimento in Serie A gli sarebbe molto gradito, mentre sarebbe tornato di moda anche il napoletano Marek Hamsik, protagonista con la sua Slovacchia all'Europeo. E attenzione a Federico Bernardeschi, che all'interno dello spogliatoio azzurro gode anche della forte sponsorizzazione di un certo Gianluigi Buffon

Chiudiamo con due nomi caldi in uscita. Il primo è quello di un altro azzurro, Stefano Sturaro, che fa gola in Premier anche a club come Chelsea e Manchester United. E attenzione infine a Stephan Lichtsteiner, capitano della Svizzera, in scadenza nel 2017 e seguito dai top club europei come Psg, Chelsea e Manchester City.




Commenta con Facebook