• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Euro 2016 > Euro 2016, Tardelli: "Italia? Le sorprese sono ammesse. L''urlo' di Conte..."

Euro 2016, Tardelli: "Italia? Le sorprese sono ammesse. L''urlo' di Conte..."

L'ex vice di Trapattoni sulla panchina dell'Irlanda presenta i prossimi avversari: "Tanta voglia, poca tattica"


Marco Tardelli ©Getty Images

20/06/2016 10:52

EURO 2016 TARDELLI ITALIA CONTE IRLANDA / MONTPELLIER (Francia) - "All'Europeo le sorprese sono ammesse e l'Italia lo sarebbe". Esordisce così Marco Tardelli che si concede ai microfoni de 'La Gazzetta dello Sport' per una lunga intervista: "Conte ha detto che gli piacerebbe fare un urlo come il mio nel 1982? La faccia ce l'ha. E poi lui ha il diritto di urlare per tutto quello che è. Conte è uno che tiene a quello che fa, che lavora moralmente ed un perfezionista. Al Mondiale vincono sempre solo le favorite, ad un Europeo le sorprese sono ammesse e l'Italia sarebbe una sorpresa. E poi finora io non ho visto alcun squadrone. A parte la Spagna che ha mostrato qualcosa di solido, un po' tutte le altre hanno avuto delle difficoltà".

L'ex vice di Trapattoni sulla panchina dell'Irlanda, poi, analizza i prossimi avversari degli azzurri: "Sono abituati a giocare al 100% tutte le partite, tutte. Fanno fatica a gestire la partita, a capire che nelle difficoltà il calcio è anche testa, non solo aggredire ed andare avanti".

L.P.




Commenta con Facebook