• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Calciomercato Milan, Maresca: "Pellegrini è l'uomo giusto. Serviranno garanzie"

Calciomercato Milan, Maresca: "Pellegrini è l'uomo giusto. Serviranno garanzie"

Il centrocampista del Palermo ha conosciuto il tecnico al Malaga


Pellegrini ©Getty Images
Luca Incoronato (@_n3ssuno_)

13/06/2016 11:41

CALCIOMERCATO MILAN PELLEGRINI MARESCA / MILANO - E' tempo di cambiamenti radicali in casa Milan. Ha inizio infatti quest'oggi il meeting, che potrebbe durare svariati giorni, tra Fininvest e l'advisor Galatioto della cordata cinese interessata all'acquisizione dei rossoneri. A margine dell'incontro si discuterà anche di mercato Milan e possibile post Brocchi. Uno dei nomi più caldi della lista è quello di Manuel Pellegrini, che di certo rappresenterebbe un ottimo punto di partenza per ritrovare la fiducia dei tifosi, delusi dagli ultimi anni. Chi conosce bene Pellegrini in serie A è di certo Enzo Maresca, allenato dal tecnico ai tempi del Malaga. Ecco le sue parole in merito: "Ritengo che allenare il Milan, oggi, non sia semplice. - ha dichiarato a 'Tuttosport' - Si tratta di una squadra importante, al momento in difficoltà. E' necessario un gran lavoro, creando qualcosa che sia duraturo. Pellegrini ha l'esperienza necessaria per affrontare una sfida di questo genere. Ha vinto in Sudamerica e in Europa nel corso della sua carriera. E' abituato a convivere con le forti pressioni, giocando in Champions League da anni. Calarsi nell'ambiente rossonero non sarebbe un problema. Ha le carte in regola".

TATTICA - "Non credo il tatticismo italiano possa essere un problema. Ha lavorato in Spagna per 10 anni e lì il gioco è simile al nostro. Parlo per esperienza. Dovrebbe di certo abituarsi alla nostra cultura ma è un uomo che ha girato il mondo. Allenamenti? Prettamente con la palla ma negli anni ha mischiato tecniche europee e sudamericane".

4-2-3-1 - "Questo modulo è la sua forza. Ha sempre impostato le sue squadre con ue centrocampisti centrali e tre giocatoli di livello alle spalle dell'attaccante. Ripenso a quel Malaga, con Isco, Joaquin, Cazorla, Baptista e Van Nistelrooy. E' votato all'attacco. Insegue il bel gioco, guardando all'equilibrio".

MERCATO - "Dovesse arrivare al Milan, lo farà dietro garanzia di un progetto tecnico chiaro e un calciomercato importante. Lo conosco e non credo metta paletti sul fronte stipendio. Il campo viene prima di tutto".




Commenta con Facebook