• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Scienza e tecnologia > Tecnologia, Apple sta per cambiare il proprio 'store'

Tecnologia, Apple sta per cambiare il proprio 'store'

La compagnia statunitense ha deciso di rinnovare il mondo delle app


Apple ©Getty Images

12/06/2016 12:34

APP STORE APPLE / ROMA - Dopo un cammino ricco di introiti, l'app economy sembra stia subendo un duro calo, con le maggiori compagnie che sono arrivate a registrare un calo del 20%. Sembra giunto il momento ideale per un cambiamento radicale, a partire dall'App Store, che si avvierà verso la sua edizione 2.0, se così si può dire. La Apple, come riportato da 'Panorama', darà avvio a una politica di abbonamenti, che avrà inizio a partire dal prossimo autunno. Un sistema che riguarderà ogni tipologia d'applicazione, tendente a fidelizzare l'utente nei confronti di una particolare compagnia sviluppatrice.

Apple inoltre, dopo un anno di abbonamento, preleverà dalle casse delle società soltanto il 15% dei ricavi, non più il 30%, lasciando liberi gli sviluppatori di decidere le tariffe da far sottoscrivere ai propri utenti. Phil Schiller, senior vice president del marketing di Apple, ha spiegato a 'The Verge' alcune delle novità che saranno presentate nella giornata di lunedì. Tra queste anche il 'Search Ads', ovvero la possibilità di mettere in risalto determinate applicazioni, dietro pagamento. App sponsorizzate dunque, sul modello Facebook.

L.I.




Commenta con Facebook