• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Pagelle > PAGELLE E TABELLINO DI FRANCIA-ROMANIA

PAGELLE E TABELLINO DI FRANCIA-ROMANIA

Payet che stella! Griezmann inconsistente. Nella Romania benissimo Stanciu e Pintilii, male Evra


Dimitri Payet ©Getty Images
Davide Sperati (@DavideSperati1)

10/06/2016 23:07

ECCO LE PAGELLE DI FRANCIA-ROMANIA


FRANCIA

Lloris 6,5 – È una paratona quella che salva la Francia proprio nei primi minuti del match. Per il resto poco lavoro.

Sagna 6 - Il giocatore del City si fa notare per il cross che per poco non porta in vantaggio i transalpini quando Griezmann colpisce il palo. Ordinato.

Rami 6 - L'ex Milan non fa rimpiangere i giocatori infortunati. Ad inizio ripresa si dimentica di Stancu che però non ne approfitta. Resterà l'unico svarione di una gara comunque positiva.

Koscienly 6,5 - Attento sulle marcature, gioca in scioltezza così come il compagno di reparto.

Evra 4,5 – Il peggiore. L'esterno della Juventus non brilla come al solito. Non perfetto in fase offensiva, commette l'ingenuità di propiziare il rigore del momentaneo pari romeno. Un errore non da giocatore della sua esperienza.

Pogba 5,5 - Uno degli uomini più attesi di questa manifestazione si fa notare per alcuni lanci millimetrici e un liscio abbastanza plateale sul finire del primo tempo. Nella seconda frazione perde anche quel poco di buono che aveva costruito nella prima parte del match. Dal 77' Martial s.v.

Kanté 6 – Neocampione d'Inghilterra, gioca troppo basso e sempre pressato dagli avversari non riuscendo così ad impostare. Ciò nonostante in fase d'interdizione non viene oltrepassato da nessun avversario.

Matuidi 5,5 - Gara non semplice per il numero quattordici della Francia perchè la Romania è brava nel chiudere tutti gli spazi, mentre lui lascia aperto più di qualche varco. 

Griezmann 5 – Al 13' la punta dell'Atletico Madrid prende il palo sull'evolversi di un rimpallo. Sembra il preludio a una buona gara ma invece, con lo scorrere del tempo, l'esterno francese si eclissa. Dal 65' Coman 6 – Il suo ingresso in campo dà poca vivacità come vorrebbe Deschamps. Fa però sicuramente meglio del suo compagno di squadra.

Giroud 6 – La prima chance dei padroni di casa è il suo colpo di testa che però finisce fuori bersaglio. Stesso dicasi al 45' con palla che termina alta, mentre il sinistro al 51' viene bloccato dall'estremo difensore. Lesto al 57' quando beffa forse fallosamente Tatarusanu in uscita realizzando il primo gol di questa Europeo.

Payet 8 – Il migliore. Salva la Francia dalla falsa partenza con un gol capolavoro a due minuti dalla fine. Parte a sinistra, spesso sta in mezzo, poi quando gli va gioca a destra. È l'uomo in più dei padroni di casa per tutti i novanta minuti. Cerca spesso l'uno contro uno e dai suoi spioventi arrivano tutte le pallegol della Francia, compresa la rete di Giroud. Dal 90'+1 Sissoko s.v.

All. Deschamps 6,5 – Fortunato perchè Payet a due minuti dal fischio finale gli toglie le castagne dal fuoco. Squadra lenta e imbrigliata dall'assetto difensivo dell'avversario. Coraggioso nel togliere al momento decisivo Pogba, considerata un pò la stella della squadra. La stella della Francia stasera si chiama Payet.


ROMANIA

Tatarusanu 5,5 – Il portiere della Fiorentina si dimostra reattivo e a tratti anche fortunato come quando si ritrova il tiro di Pogba piovergli sui piedi. Ostacolato fallosamente da Giroud sul vantaggio francese, dove però non esce con la decisione giusta, non può nulla sulla perla finale di Payet che decide l'incontro.

Sapunaru 6,5 – Si fa notare per una buona giocata ai danni di Evra al 23' e per la leggera deviazione al 36' che nega a Griezmann la gioia del gol.

Chiriches 6,5 – 41esima gara con la maglia della sua nazionale per il centrale del Napoli che gioca una buona gara. 

Grigore 7 – Chiude molto bene due verticalizzazioni avversarie e nel'area piccola son tutte sue. Prestazione sugli scudi per tutti i novanta minuti.

Rat 5 – Il Peggiore. Si fa infilare con troppa facilità nell'azione in cui Griezmann prende il palo. Sbaglia sia i cross che qualche appoggio elementare. Viene anche ammonito.

Stanciu 7 – Il Migliore. Forse il giocatore più talentuoso della formazione in maglia gialla, batte tutti i calci da fermo, collezionando due assist perfetti per Stancu che però non punge. Si procura il penalty che regala il pareggio ai suoi. Dal 71' Chipciu 6 – Venti minuti per cercare di dare forze fresche al centrocampo rumeno.

Hoban 6,5 – Lotta sulla mediana. Tanto lavoro sporco che però fa giocar male l'avversario. Tattico.

Pintilii 7 – Ha come suo rivale di campo un certo Matuidi a cui non lascia un metro di spazio. Chiude bene tutti gli spazi a disposizione giocando una grande partita.

Popa 6 – Non scende quasi mai sulla fascia di competenza. Utile però il raddoppio di marcatura sugli esterni francesi. Dal 81' Torje s.v.

Andone 6 – Non si vede mai sotto porta ma in compenso fa a sportellate con tutti i giocatori francesi. Nella ripresa sparisce dalla scena dopo aver dato tutto. Dal 60' Alebec 5 – Non bene se non per uno spunto sulla corsia sinistra. Non incide nemmeno quando si tratta di far salire la squadra.

Stancu 6 – Dopo quattro minuti spara a botta sicura davanti alla porta ma Lloris respinge col corpo. Stessa cosa nella ripresa, quando solo davanti al Lloris, di mezza rovesciata spara a lato. Non sbaglia però il rigore che vale il pareggio.

All. Iordanescu 6 – Buona squadra la Romania. Gioca ordinata con Hoban e Pintilii duri a morire. La coppia dei centrali difensivi è davvero interessante, mentre deficitaria è la manovra d'attacco, interpretata da giocatori generosi, rapidi ma non qualitativamente di livello. Impresa sfiorata...

 

Arbitro: Kassai 5 – Nel primo tempo appare leggermente casalingo. Grazia Koscienly per il fallo a limite dell'area francese su Andone, poi non ravvisa il fallo evidente di Giroud su Tatarasanu, in occasione dell'1-0 francese. Limita i danni concedendo il rigore sacrosanto alla Romania del momentaneo pareggio.


TABELLINO

FRANCIA-ROMANIA 2-1

Francia (4-3-3): Lloris; Sagna, Rami, Koscienly, Evra; Pogba (dal 77' Martial), Kanté, Matuidi; Griezmann (dal 65' Coman), Giroud, Payet (dal 90'+1 Sissoko). A disp: Jallet, Umtiti, Digne, Cabaye, Costil, Gignac, Schneiderlin, Mandanda, Mangala. All. Didier Deschamps 

Romania (4-3-3): Tatarusanu; Sapunaru, Chiriches, Grigore, Rat; Stanciu (dal 71' Chipciu), Hoban, Pintilii; Popa (dal 81' Torje), Andone (dal 60' Alibec), Stancu. A disp: Moti, Lung, Gaman, Sanmartean, Prepelita, Pantilimon, Filip, Keseru, Matel. All. Anghel Iordanescu 

Arbitro: Viktor Kassai (HUN)

Marcatori: 57' Giroud (F), Stancu (R), 88' Payet (F)

Ammoniti: 32' Chiriches (R), 44' Rat (R), 68' Giroud (F), 78' Popa (R)

Espulsi: ---




Commenta con Facebook