• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > I Craque del momento > I CRAQUE DEL MOMENTO - James Rodriguez: in Nazionale torna 'El Bandido'

I CRAQUE DEL MOMENTO - James Rodriguez: in Nazionale torna 'El Bandido'

L'attaccante colombiano, flop al Real Madrid, ha iniziato benissimo la Coppa America


James Rodriguez ©Getty Images
Maurizio Russo

09/06/2016 13:05

I CRAQUE DEL MOMENTO JAMES RODRIGUEZ REAL MADRID COLOMBIA / ROMA - Con due vittorie in altrettante partite, la Colombia è la prima squadra ad aver ottenuto la matematica qualificazione ai quarti di finale della Coppa America Centenario. I 'Cafeteros' si candidano a possibile trionfatori della manifestazione e in patria già sognano di bissare lo storico successo ottenuto nel 2001. La Nazionale di Pekerman, forte dei suoi tanti campioni in rosa, non ha nulla da invidiare alle favorite Argentina, Brasile e Uruguay, soprattutto adesso che sembra aver ritrovato la sua stella più lucente: James Rodriguez.

EL BANDIDO 'SPARA' IN NAZIONALE - Soprannominato 'El Bandido' per il panico che semina nelle difese avversarie, James Rodriguez sembra aver deciso di risparmiare tutte le sue cartucce per la Nazionale: tra Usa e Paraguay in 180 minuti ha già siglato due gol oltre ad aver fornito un assist decisivo a Bacca. Con il Real Madrid, invece, le cose non sono andate molto bene: solo 17 presenze da titolare nella Liga con 7 gol e, soprattutto, con l'arrivo di Zidane in panchina è stato relegato in secondo piano, tanto che non ha disputato nemmeno un minuto della finale di Champions League vinta ai rigori contro l'Atletico.

FUTURO IN ITALIA? - Nonostante le recenti dichiarazioni di amore nei confronti del Real Madrid, nella prossima sessione di calciomercato James Rodriguez potrebbe cambiare squadra in estate come dichiarato anche dalla nota giornalista spagnola Arancha Rodriguez ai nostri microfoni, magari per sbarcare in Italia dove è seguito dalla Juventus e dove sarebbe potuto arrivare già tra il 2009 ed il 2010 quando fu seguito dagli stessi bianconeri oltre che dall'Udinese. Ma c'è da fare i conti con la concorrenza del Manchester United, considerato che il nuovo manager José Mourinho è un suo grande estimatore.




Commenta con Facebook