• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Napoli > Calciomercato Napoli, da Herrera a Higuain: pronti i colpi scudetto

Calciomercato Napoli, da Herrera a Higuain: pronti i colpi scudetto

In una stagione tanto importante, Giuntoli è a caccia di quattro colpi per il salto di qualità


Herrera © Getty Images
Luca Incoronato (@_n3ssuno_)

07/06/2016 14:11

CALCIOMERCATO NAPOLI HIGUAIN LAPADULA HERRERA VRSALJKO / NAPOLI - Dopo il primo anno di Sarri, che ha riportato il Napoli a competere per lo scudetto, c'è grande attesa per il continuo del progetto dell'ex Empoli. Il prossimo calciomercato sarà probabilmente il più importante di tutto il periodo De Laurentiis, soprattutto se dovessero restare in azzurro gli elementi fondamentali della rosa, che ne costituiscono lo scheletro. Stando alle ultime news sul mercato Napoli, al loro fianco Giuntoli tenterà di portare un terzino, due centrocampisti e un attaccante: Vrsaljko, Herrera, Zielinski e Lapadula gli obiettivi del Napoli.

 

DA VRSALJKO AD ALBIOL: I DUBBI IN DIFESA

 

Con l'aggiunta di Tonelli, Sarri può dirsi più che soddisfatto per le alternative nel ruolo di centrale difensivo. Se la coppia titolare dovesse essere ancora quella composta da Albiol e Koulibaly, le alternative, Tonelli e Chiriches, sarebbero ottime. In aggiunta c'è inoltre Regini, nonostante le zero presenze dall'arrivo a Napoli lo scorso gennaio. Gli scenari potrebbero però mutare, dal momento che continuano a susseguirsi voci di mercato inerenti Albiol e il suo ritorno in Spagna. In merito si è espresso il ds del Valencia, che ha sottolineato la voglia di Liga del centrale di Sarri. Il Napoli non sembra però disposto a farlo partire, preferendo perderlo a zero il prossimo anno, quando scadrà il suo contratto, che prevedibilmente non sarà rinnovato.

Per quanto riguarda i terzini invece, su entrambe le fasce c'è richiesta di maggior spazio da parte delle riserve: Strinic e Maggio. Il primo è stato sfruttato poco da Sarri ma di certo più dell'ormai ex bandiera Maggio che, deluso dal comportamento del tecnico, non ha preso parte ai festeggiamenti per la Champions League diretta conquistata. Il suo addio sembra a un passo, con Strinic invece che attende soltanto un segnale da parte di club e tecnico. A contendere il posto a Hysaj potrebbe essere Vrsaljko del Sassuolo. Il fascino dell'Atletico Madrid, interessato al terzino, sta facendo rallentare la trattativa, portando Giuntoli a considerare anche Fabinho del Monaco, con Widmer che al momento pare relegato a terza scelta.

 

HERRERA E ZIELINSKI: RISERVE DI QUALITA' A CENTROCAMPO

 

Incassato il rifiuto di Klaassen, le attenzioni del Napoli si sono rivolte su Hector Herrera del Porto. Non è mai semplice trattare col club di Pinto da Costa ma De Laurentiis sta tentando d'avvicinarsi alla somma indicata dalla clausola rescissoria: 25 milioni di euro. Recentemente la trattativa ha subito un rallentamento, dovuto soprattutto alla Coppa America. Herrera è già andato in gol col Messico e la competizione potrebbe scatenare un'asta, a vantaggio del Porto. Dovesse saltare anche questo secondo importante colpo, Giuntoli ha pronte delle alternative, da Kranevitter a Silva, passando per Vecino

Con Valdifiori e David Lopez pronti a dire addio al turnover di Sarri, gli azzurri avranno bisogno di un altro centrocampista. L'obiettivo primario sembra essere Zielinski, che ha dimostrato una sorprendente crescita nell'ultimo trascorso a Empoli. I rapporti tra Napoli e Udinese sono ottimi ma i bianconeri chiedono 18 milioni di euro per il suo cartellino. Al fine di abbassare tali pretese, nella trattativa potrebbero essere inseriti Dezi e Valdifiori come contropartite. 

 

MERTENS-HIGUAIN: I RINNOVI PER TUTELARE LA 'MACCHINA DA GOL'

 

L'attacco azzurro ha dimostrato di non avere nulla da invidiare a quello della Juventus. Se la corsa scudetto è stata persa, la colpa è soprattutto della tenuta mentale. Sarri si è ritrovato tra le mani un'ottima panchina, almeno per questo reparto, con Mertens e Gabbiadini che hanno sempre saputo farsi trovare pronti, sia in campionato che in Europa League. 

Mertens è impegnato con la propria Nazionale ma il rinnovo non sembra in dubbio, così come quelli di Callejon e Insigne. Seppur 'protetto' da una ricca clausola rescissoria, il giocatore che non lascia sereni i tifosi azzurri è Higuain, accostato al Liverpool, secondo le ultime voci di mercato. La punta dell'Argentina ha parlato del proprio futuro a Napoli, anche se al momento la Coppa America risulta prioritaria. 

Se la struttura dell'attacco dovesse restare invariata, al netto della cessione di Gabbiadini, che pretende maggior spazio, una sola casella dovrebbe essere colmata. Si valutano dunque svariate piste per il ruolo di vice Higuain. Nonostante sia cresciuto e abbia già assaporato serie A ed Europa, Duvan Zapata non viene preso in considerazione. Il colombiano sembra infatti destinato al ruolo di pedina di scambio. L'obiettivo nel mirino di Giuntoli si chiama Gianluca Lapadula. L'accordo col Pescara non sembra rappresentare un ostacolo, dato il rapporto tra De Laurentiis e Sebastiani ma il giocatore non sarebbe entusiasta di un ruolo da comprimario.




Commenta con Facebook