• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Calciomercato Inter, Leonardo: "Pronto a rientrare, da dirigente o allenatore"

Calciomercato Inter, Leonardo: "Pronto a rientrare, da dirigente o allenatore"

Il brasiliano 'chiama': "E' ora di ricominciare per me"


Leonardo (Calciomercato.it)

07/06/2016 08:50

CALCIOMERCATO INTER INTERVISTA LEONARDO A LA GAZZETTA DELLO SPORT / MILANO - Inizia a prendere forma l'Inter targata Suning. Tra i protagonisti del nuovo ciclo nerazzurro potrebbe esserci anche Leonardo, in odor di ritorno. Il brasiliano ha parlato delle ultime news di calciomercato Inter nel corso di un'intervista concessa a 'La Gazzetta dello Sport', di cui Calciomercato.it vi riporta i passaggi salienti.

SunInter - "Ormai esistono due tipi di calcio: o sei dentro la Champions o sei fuori, e se sei fuori non puoi fare niente.  Il calcio milanese non può essere quello delle ultime stagioni. A club grandi come Inter e Milan basterà poco per tornare al top. Scetticismo attorno all'Inter cinese? Molto dipenderà dalle forma usata per il cambiamento. E per forma intendo la comunicazione, il progetto, lo staff, tutto. I tifosi vogliono vincere e se il nuovo proprietario porta risultati l’atteggiamento cambia. Penso al Paris Saint Germain: anche lì i tifosi erano diffidenti, ma la proprietà qatariota ha saputo toccare i loro cuori. E non soltanto spendendo soldi".

BERLUSCONI - "Non ha fatto il primo passo, difficile che faccia subito il secondo. Moratti aveva già ceduto a un investitore straniero e quello di questi giorni è l’atto conclusivo. Per Berlusconi non sarà semplice, ma è il percorso da fare. E lui lo sa perché conosce perfettamente la situazione internazionale e sa che adesso il calcio ha bisogno di un altro tipo di investimenti. Non so se tornerà a investire, non so se cederà anche lui a un gruppo cinese. So che sta facendo tutto a fin di bene. Il Milan mi ha dato tanto e al Milan sono grato per molte cose".

FUTURO LEONARDO - "Io consulente dei cinesi? Non mi pongo limiti. Sono adattabile, ho fatto tante esperienze e non credo che aver ricoperto cariche diverse possa essere considerato un limite. Allenatore? Potrei essere un tecnico con esperienza dirigenziale e un dirigente che capisce quel che succede in campo. Senza squadra non c’è business".

PSG - "Con il Psg e i suoi proprietari ho un rapporto bellissimo, c’è un sentimento forte che resterà sempre. Se preferisco Milano? Non mi precludo nessuna possibilità, mi sento pronto per rientrare. E’ ora di ricominciare".

S.D.




Commenta con Facebook