• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Calciomercato Juventus, Marotta alza il pressing per Pjanic: pronta l'offerta. E sale Kovacic

Calciomercato Juventus, Marotta alza il pressing per Pjanic: pronta l'offerta. E sale Kovacic

Il bosniaco non escluderebbe il croato. Entrambi sono in pole viste le difficoltà per Gomes e Mascherano


Miralem Pjanic ©Getty Images
Lorenzo Polimanti (@oldpoli)

07/06/2016 08:05

CALCIOMERCATO JUVENTUS PJANIC KOVACIC / TORINO - Nessuna improvvisa accelerazione, ma il pressing sta salendo. Viste le difficoltà riscontrate nelle piste che portano ad Javier Mascherano e André Gomes, sul quale si è tuffato anche il Paris Saint-Germain, la Juvenuts comincia a tastare più convintamente altre ipotesi, in particolare quella Miralem Pjanic.

La Roma, riferisce 'Tuttosport', deve incassare 30 milioni di euro entro il 30 giugno per ottemperare gli obblighi del Fair Play Finanziario e dunque Marotta aspetta, forte del gradimento del giocatore già intascato, e prepara l'offerta. Non sarà pagata la clausola rescissoria da 38 milioni di euro, perché la dirigenza juventina vuole intavolare una vera e propria trattativa con i giallorossi e sul piatto dovrebbe mettere un assegno da 30-32 milioni. Nessuna fretta, dunque, anche se le voci sull'inserimento del Barcellona hanno consigliato alla 'Vecchia Signora' di avviare la manovra di avvicinamento.

Intanto, parallelamente, saranno approfonditi anche i discorsi per Mateo Kovacic. A margine del vertice col Real Madrid per Alvaro Morata i vertici bianconeri chiederanno il croato puntando al prestito con diritto di riscatto, mentre le 'merengues', per ora, vogliono incassare 25 milioni di euro. La Juventus ci proverà, e nel caso di fumata bianca il croato non escluderebbe il bosniaco della Roma.

Per quanto riguarda la spada di Damocle che pende sulla testa di Alvaro Morata, invece, l'Ad Beppe Marotta nel prossimo incontro in programma a breve col Real proverà a mettere sul piatto 20-25 milioni di euro per convincere le 'merengues' a non esercitare il diritto di recompra per poi vendere lo spagnolo al miglior offerente. Anche la giornalista Arancha Rodriguez, infatti, ai microfoni di Calciomercato.it ha assicurato: "Morata non resterà al Real Madrid". Le pretendenti di sicuro non mancano: da Bayern Monaco ed Atletico Madrd a Tottenham, Chelsea Psg, con Arsenal Manchester United che stanno virando rispettivamente su Vardy e Ibrahimovic.




Commenta con Facebook