• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Calciomercato Milan, dai cinesi 400 milioni: Emery in pole per la panchina

Calciomercato Milan, dai cinesi 400 milioni: Emery in pole per la panchina

Il gruppo di investitori sarebbe pronto a un importante piano di rafforzamento della squadra


Unai Emery © Getty Images
Bruno De Santis (@Bruno_De_Santis)

04/06/2016 08:51

CALCIOMERCATO MILAN 400 MILIONI EMERY / MILANO - I dubbi di Berlusconi sono aumentati ieri con dichiarazioni che hanno creato nuova incertezza sulla volontà del patron di cedere realmente il Milan: "Cedo solo se c'è l'impegno a fare investimenti per una squadra protagonista nel mondo", il ragionamento del presidente rossonero che però dovrebbe essere agevolato dalle intenzioni del gruppo di investitori cinesi interessato ad acquistare il Milan

Come riporta 'Il Sole 24 Ore', infatti, il budget messo a disposizione dai possibili nuovi proprietari è di un miliardo e mezzo. Seicento milioni di euro sarebbe la cifra da spendere per acquistare il 70% delle quote, quattrocento  milioni invece il finanziamento per il calciomercato nel giro di cinque anni; infine altri quattrocento milioni dovrebbero essere stanziati per l'ammodernamento di 'San Siro', cifra che potrebbe essere rivista al rialzo nel caso si decidesse di puntare su uno stadio di proprietà. 

Dal punto di vista dell'organigramma, poi, si legge sul 'Corriere dello Sport' Berlusconi diventerebbe presidente onorario, Gancikoof potrebbe ricoprire il ruolo di amministratore delegato e nel Cda resterebbe Barbara Berlusconi. A livello tecnico, Galliani curerà ancora il calciomercato, almeno in una prima fase: da questo punto di vista i cinesi puntano come allenatore su Unai Emery, che potrebbe poi dopo un periodo di ambientamento rivestire un ruolo da manager (alla Ferguson). Il tecnico del Siviglia è ambito anche dal Psg e questo è un aspetto di non poco conto visto che la trattativa con i cinesi andrà avanti probabilmente ancora un paio di settimane. Se accettasse l'offerta del Milan, Emery potrebbe portarsi dietro qualche suo fedelissimo come Kolodziejczak, Vitolo e Gameiro che potrebbero diventare nomi caldi nel calciomercato Milan. Prima però c'è la questione societaria da risolvere, poi arriverà il tempo di costruire una squadra che, come chiede Berlusconi, torni protagonista in Italia, in Europa e nel mondo. 




Commenta con Facebook