• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Calciomercato Juventus, assalto a Mascherano dopo Dani Alves. E per l'attacco...

Calciomercato Juventus, assalto a Mascherano dopo Dani Alves. E per l'attacco...

Berardi in pole con l'addio di Morata. Ma l'obiettivo rimane Cavani


Dani Alves e Javier Mascherano ©Getty Images
Giorgio Musso (@GiokerMusso)

03/06/2016 11:29

CALCIOMERCATO JUVENTUS DANI ALVES MASCHERANO PJANIC CAVANI BERARDI / ROMA - Grandi manovre per il calciomercato Juventus. Dopo aver messo in bacheca il quinto scudetto consecutivo e timbrato per il secondo anno di seguito l'accoppiata campionato-Coppa Italia, la 'Vecchia Signora' è attivissima sul calciomercato nel tentativo di costruire una rosa all'altezza delle big d'Europa per dare l'assalto la prossima stagione alla tanto agognata Champions League. Esperienza e qualità: la dirigenza bianconera sta sondando diversi profili di spessore, alla ricerca di quei 'top-player' in grado elevare il livello della rosa di Allegri e fare la differenza soprattutto sul palcoscenico internazionale.
Dal sempre più probabile arrivo di Dani Alves, ai 'sogni' Mascherano e Pjanic per il centrocampo, passando per il futuro di Morata e le piste che portano a Berardi e Cavani: il calciomercato Juventus è già entrato nel vivo.

 

JUVE-BARÇA: DOPO DANI ALVES ANCHE MASCHERANO?

La notizia era nell'aria, giovedì è stata certificata: Dani Alves dà l'addio al Barcellona dopo otto stagioni. I campioni di Spagna hanno ufficializzato il divorzio dal laterale brasiliano, adesso libero di accasarsi a parametro zero con un altro club. Il Nazionale verdeoro, come più volte sottolineato dalla stampa spagnola, ha trovato da tempo un'intesa di massima con la Juventus, malgrado alcuni rumors circolati nelle ultime ore che vedevano il Paris Saint-Germain sulle tracce del giocatore. I bianconeri si sono mossi però con largo anticipo per Dani Alves e l'ottimismo mostrato di recente da Marotta n'è la dimostrazione: il 33enne terzino, a meno di clamorosi ribaltoni, firmerà un accordo biennale con opzione per un altro anno, con il matrimonio che dovrebbe essere ufficializzato al termine dell'avventura del Brasile in Coppa America. La Juve non si ferma comunque soltanto a Dani Alves. Dal Barça non è un mistero l'interesse della 'Vecchia Signora' per un altro pezzo da novanta come Javier Mascherano, che avrebbe manifestato la volontà di provare una nuova esperienza lontano dalla Catalogna. Mascherano, secondo le nostre indiscrezioni, ha già raggiunto un'intesa di massima con la Juventus. A differenza del brasiliano però, la trattativa con il Barcellona è molto più complessa, vista la volontà dei catalani (ribadita ieri dal Dt Fernandez) di non volersi privare di un leader carismatico come 'El Jefecito'. Il capitano della selezione 'Albiceleste' ha inoltre un contratto in essere fino al 2018, con i blaugrana che valuterebbero il cartellino del giocatore non meno di 25 milioni di euro, contro i 15 che eventualmente metterebbe sul piatto la Juventus. Marotta e Paratici intensificheranno nei prossimi giorni i contatti con i dirimpettai del Barça, forti del gradimento di Mascherano per vestire i colori bianconeri. E con gli azulgrana, infine, potrebbero esserci scintille anche per il romanista Miralem Pjanic, nei desideri di Luis Enrique oltre che di Allegri.

 

AFFAIRE MORATA E GLI ALTRI NOMI PER L'ATTACCO

Adios Morata, Morata resta. Continua incessante il tormentone sul futuro del 23enne attaccante spagnolo, con il Real Madrid che può esercitare la 'recompra' di 30 milioni di euro sul calciatore entro il 15 giugno. E le ultime dichiarazioni dello stesso Morata non hanno fatto che infittire il mistero sul destino del Nazionale spagnolo, che la Juventus ha più volte ribadito di voler tenere in rosa anche per la prossima stagione. Decisivi, a questo punto, saranno gli incontri programmati con la dirigenza 'Merengue', con Arsenal, Paris Saint-Germain e Chelsea spettatori interessati. I campioni d'Italia non si lasceranno trovare però impreparati se non dovesse andare a buon fine l'affaire Morata. Edinson Cavani resterebbe l'obiettivo numero uno degli uomini mercato di Corso Galileo Ferraris, anche se lo scoglio PSG (che chiede almeno 50 milioni di euro per l'ex Napoli) e la concorrenza di Simeone e dell'Atletico Madrid complicano e non poco l'offensiva dei bianconeri. Le alternative al 'Matador' comunque non mancano a Marotta: dal talento del Marsiglia Batsuhayi, al belga Lukaku, passando per un ipotetico ritorno a Torino di Fernando Llorente.
Discorso a parte, merita invece Domenico Berardi, con la Juventus pronta ad esercitare l'opzione di 25 milioni di euro per il fantasista del Sassuolo. La dirigenza juventina sta discutendo con quella neroverde sulle contropartite tecniche da inserire nell'operazione (il baby MandragoraLapadula-Caprari). Non è da escludere però, che la 'Vecchia Signora' possa decidere di cedere successivamente Berardi all'estero o in Italia, dove è seguito da Milan, Inter, Napoli e Genoa. Il calciomercato della Juventus è già bollente: i tifosi sognano una squadra da… Champions.




Commenta con Facebook