• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Spagna > Calciomercato Juventus, James Rodriguez dubbi sul futuro al Real

Calciomercato Juventus, James Rodriguez dubbi sul futuro al Real

Il 24enne colombiano vorrebbe giocare con maggiore continuità, cosa che non è riuscito a fare in questa stagione


James Rodriguez © Getty Images

02/06/2016 09:15

CALCIOMERCATO JUVENTUS JAMES RODRIGUEZ VUOLE LASCIARE IL REAL MADRID / MADRID (Spagna) - Nonostante James Rodriguez, nel post finale di Champions, abbia ribadito l'intenzione di restare per molti anni al Real Madrid, dalla Spagna, arrivano notizie che lasciano qualche ombra sul futuro del giocatore. Secondo 'Marca' infatti, il 24enne trequartista colombiano starebbe meditando seriamente sulla possibilità di lasciare le 'Merengues' questa estate, dopo un'annata che l'ha visto più in panchina che protagonista in campo. Sono infatti appena 32 gare le disputate quest'anno dall'ex Monaco, 14 in meno rispetto alla prima stagione a Madrid e - soprattutto - in lui, sarebbe ormai sopraggiunta  la consapevolezza di essere scivolato dopo Vazquez ed Isco nelle gerarchie del tecnico Zinedine Zidane.

La dirigenza dei 'Blancos', dal canto suo, non vorrebbe assolutamente cedere il giocatore, ma sa di non poterlo trattenere contro la sua volontà. Tuttavia, nei 'dintorni' del Bernabeu, riferisce il giornale spagnolo, non si avverte lo stesso clima di tensione che c'era attorno a Di Maria e Özil, poi effettivamente ceduti. Convinzione dei vertici del Real Madrid - che credono molto nel giocatore, costato nel 2014 la bellezza di 75 milioni di euro - è che la 'frattura' con l'ex Porto sia assolutamente sanabile. 

Per arrivare a mettere le mani sul cartellino di James Rodriguez inoltre, è necessario pagare una clausola di rescissione folle, di ben 500 milioni di euro. Elemento che, analizzato insieme al contesto generale, trasmette ancora più sicurezza alla società spagnola. 
Difficilmente il sudamericano potrà dunque diventare un obiettivo concreto del calciomercato juventus: i bianconeri però, tengono alta la guardia e continuano a monitorare con attenzione l'evolversi della situazione. 

F.S.




Commenta con Facebook