• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Milan, Berlusconi: "I cinesi mi hanno offerto il ruolo di presidente. Brocchi? Io..."

Milan, Berlusconi: "I cinesi mi hanno offerto il ruolo di presidente. Brocchi? Io..."

Il patron rossonero ha parlato della possibile cessione del club


Silvio Berlusconi ©Getty Images

31/05/2016 10:50

CALCIOMERCATO MILAN INTERVISTA SILVIO BERLUSCONI A RADIO RADIO / MILANO - Il patron del Milan Silvio Berlusconi ha commentato le ultime news Milan ai microfoni di 'Radio Radio', con un pensiero anche al futuro calciomercato rossonero.

CESSIONE MILAN - "Soffrirei moltissimo nello staccarmi dal club. Sono preoccupato che la negoziazione vada troppo per le lunghe. Ci sono diverse grandi società cinesi che hanno manifestato l'intenzione di partecipare alla proprietà del Milan. Hanno un fatturato grandissimo e anche delle partecipazioni statali. Mi hanno offerto il ruolo di presidente dicendo che sono un brand importante in Cina. Vediamo cosa succede, se non dovesse andare come speriamo bisognerà ripartire da capo. In tal caso si tornerà al progetto di un Milan che chieda pazienza ai suoi tifosi e riparta da giocatori italiani e giovani, con fame di vittoria. Potrebbe esserci un vertice decisivo per la svolta"

CRISI MILAN - "Non credo sia solo colpa degli allenatori. Certamente negli ultimi tempi non sono potuto stare vicino al Milan, forse è mancato lo stimolo del rapporto diretto che sapevo instaurare con i calciatori. Nell'ultima partita contro la Juve i giocatori hanno capito che importanza aveva e si è visto. Abbiamo una rosa capace di fare molto di più di quanto è stato fatto. Credo che ci sia stata da parte mia la mancanza della possibilità di stare vicino alla squadra. Io grazie al Milan sono il presidente di club che ha vinto di più nella storia del calcio".

FUTURO BROCCHI - "Non posso dare una risposta perché ove ci sia il passaggio di proprietà della maggioranza saranno loro a prendere decisioni a riguardo. Ho sentito nomi di allenatori molto ambiziosi, io per quanto mi riguarda ho molta stima di Brocchi. Se dovessimo procedere con l'ipotesi di un Milan italiano e giovane punterei sicuramente su Brocchi".

 




Commenta con Facebook