• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Napoli > Calciomercato Napoli, due ipotesi per il vice-Callejon

Calciomercato Napoli, due ipotesi per il vice-Callejon

Gli azzurri potrebbero utilizzare Vrsaljko anche in quel ruolo o puntare su un calciatore affidabile come Giaccherini


Emanuele Giaccherini ©Getty Images

30/05/2016 18:55

CALCIOMERCATO NAPOLI CALLEJON VRSALJKO GIACCHERINI / NAPOLI - Nella rosa del Napoli 2015/2016 uno dei 'buchi' evidenziati nel corso della stagione è stata l'assenza di un calciatore in grado di sostituire Callejon: El Kaddouri, Insigne e Mertens si sono alternati come esterni destri di attacco nelle poche volte che lo spagnolo è stato lasciato fuori, ma nessuno ha le caratteristiche per svolgere le stesse mansioni dell'ex Real. 

Ecco allora che Giuntoli ha la necessità di tappare questa falla nella costruzione azzurra: due le ipotesi che potrebbero essere prese in considerazione. La prima porta a Sime Vrsaljko: il terzino del Sassuolo è seguito da tempo dal Napoli come alternativa per le corsie laterali del reparto arretrato ma potrebbe anche essere utilizzato un po' più avanti. La trattativa è avviata, anche se c'è da vincere la concorrenza dell'Atletico Madrid. 

La seconda ipotesi, invece, prevede l'acquisto da parte del club azzurro di un altro calciatore che dovrebbe avere tra le sue caratteristiche l'affidabilità e un costo non elevato: identikit che porta a Emanuele Giaccherini, tuttofare del Bologna di proprietà del Sunderland. L'ex Juventus avrebbe dalla sua anche la duttilità, il che lo rende un profilo ideale per Sarri: come anticipato da Calciomercato.it, al momento la trattativa tra inglesi e Bologna per Giaccherini è in stand by con il calciatore che piace anche al Torino

B.D.S.




Commenta con Facebook