• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Napoli > Calciomercato Napoli, da Mertens a Higuain: il punto sui rinnovi

Calciomercato Napoli, da Mertens a Higuain: il punto sui rinnovi

Il belga vicino al prolungamento, ma non sarà il solo


Dries Mertens ©Getty Images
Bruno De Santis (@Bruno_De_Santis)

30/05/2016 17:48

CALCIOMERCATO NAPOLI MERTENS HIGUAIN RINNOVI / NAPOLI - Chiuso il primo colpo con l'acquisto di Lorenzo Tonelli e archiviato il rinnovo di Maurizio Sarri, il calciomercato Napoli continua: gli azzurri devono operare sul fronte acquisti, assicurando almeno un centrocampista di qualità al tecnico, ma anche fare i conti con i tanti calciatori che chiedono un rinnovo di contratto. 

Il primo accordo su questo versante del calciomercato è già stato trovato è riguarda Dries Mertens: come riferisce 'Sky', il belga sarebbe pronto a siglare il prolungamento del contratto con il Napoli con un ritocco all'ingaggio che arriverebbe a toccare i due milioni di euro. 

Il capitolo più importante riguarda però Gonzalo Higuain: da tempo va avanti la trattativa per prolungare l'attuale accordo in scadenza nel 2018 rivedendo anche i termini economici. Per il 'Pipita sarebbe pronto un ingaggio da 7 milioni di euro l'anno con durata proropaga al 2019 o al 2020: dall'entourage del calciatore c'è la disponibilità a firmare il nuovo contratto, magari riducendo la clausola rescissoria attualmente fissata a 94 milioni di euro. 

La trattativa si preannuncia comunque lunga, ma non sarà la sola ad essere portata avanti in queste settimane: un nuovo contratto, ad esempio, dovrà essere proposto a Koulibaly, autentico pilastro della squadra di Sarri e corteggiato dal Bayern Monaco. Discorso simile può essere fatto per Hysaj, arrivato dall'Empoli per cifre decisamente basse e che ora vorrebbe vedere adeguato il suo contratto dopo una stagione da titolare indiscusso. 

Poi c'è da considerare Insigne: più volte l'entourage del calciatore ha affermato che il numero 24 azzurro vuole diventare una bandiera del Napoli, rimarcando però anche la necessità di un accordo che certifichi la centralità di Insigne nel progetto societario. 




Commenta con Facebook