• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Milan, Berlusconi: "Ibra? Costi impossibili. Se io resto, rimane anche Brocchi"

Milan, Berlusconi: "Ibra? Costi impossibili. Se io resto, rimane anche Brocchi"

Il presidente rossonero ha fatto il punto sulla situazione dei rossoneri


Silvio Berlusconi ©Getty Images

29/05/2016 19:28

CALCIOMERCATO MILAN BERLUSCONI / MILANO - I tifosi del Milan continuano ad attendere aggiornamenti sul possibile addio di Silvio Berlusconi al Milan. E' lo stesso presidente a commentare nuovamente la trattativa col gruppo cinese che dovrebbe prendere le redini del club: "Dovranno mettere tanti soldi ogni anno per dare un sostegno al Milan, - ha dichiarato a 'Domenica Live' - così da farlo tornare tra i protagonisti. Ho imparato 7 parole in cinese, una al giorno".

Poi Berlusconi ha continuato a fare il punto ai microfoni di 'Sport Mediaset': "I cinesi vogliono che io rimanga presidente per altri tre anni e io ho dato il mio benestare. Stiamo lavorando su questo, se troveremo l'accordo poi come ultimo compito dopo una gestione trentennale avrò quello di trovare il giusto successore per il Milan. Io presidente onorario? Sì, tenuto conto che conta la persona e come tale anche da presidente onorario si posono indirizzare scelte e decisioni".

BROCCHI - "Se tutto questo non sarà invece possibile mi terrò volentieri il Milan. In questo quadro di mercato, allora, ritonerei sulla soluzione interna, con una squadra di giovani italiani affamati e affiatati, un po' come hanno fatto Barcellona e anche Atletico Madrid. Brocchi? Se resto io resta anche lui, è un buon allenatore. Giusto per il progetto. Ibrahimovic? Ha costi come il Monopoli, quindi impossibili".

MANAGEMENT - "Insomma saranno 15 giorni importanti: ci vuole attenzione e pazienza senza farsi prendere dalla premura. Cambierà il management in caso di cessione? Non so cosa  faranno e come vorranno farlo ma vedremo..."

L.I.




Commenta con Facebook