• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Italia > Italia, Conte: "Ecco le condizioni degli acciaccati. Deciderò chi portare..."

Italia, Conte: "Ecco le condizioni degli acciaccati. Deciderò chi portare..."

Il tecnico della Nazionale ha parlato alla vigilia del match contro la Scozia che si terrà a Malta domani


Antonio Conte ©Getty Images

28/05/2016 19:00

ITALIA CONFERENZA STAMPA CONTE VIGILIA SCOZIA / TA' QALI (Malta) - Prima amichevole pre-Euro 2016 per l'Italia, che domani al Ta' Qali National Stadium affronta la Scozia. Un impegno importante per valutare le condizioni dei convocati ed arrivare a stilare la lista definitiva dei 23 che prenderanno parte all'Europeo di Francia. Antonio Conte conosce l'importanza del test, ma soprattutto vuole regalare ai tifosi un bel momento di calcio, e in conferenza stampa il suo auspicio è proprio quello di far divertire il pubblico: "Ci auguriamo lo stadio pieno, ci sono tanti maltesi che ci seguono con affetto e anche diversi italiani. Speriamo di dare spettacolo"

LE CONDIZIONI DEGLI ACCIACCATI - Conte si concentra innanzitutto sulle condizioni di Thiago Motta, Montolivo e De Rossi, alle prese con problemi fisici in questi giorni: "Motta e Montolivo si stanno già allenando con noi, posso considerarli recuperati, De Rossi invece ha questo problema al tendine che dà qualche preoccupazione. Speriamo di avere risposte positive dalla partita di domani. Fare scelte non sarà facile, di certo non possiamo permetterci di portare con noi troppi calciatori non ancora al 100%". 

EDER E PELLE' - Fra i più in bilico c'è sicuramente l'interista Eder, ma il ct cerca di dribblare la domanda: "Non voglio parlare dei singoli, si è messo a disposizione della squadra e sta lavorando bene. Martedi avrò le idee più chiare, voglio decidere e valutare serenamente". Su Pellé, da molti considerato il centravanti di riferimento di Conte: "Sicuramente giocheremo con due attaccanti, ma la formazione la deciderò domani. Le scelte che farò saranno anche orientate a togliermi qualche dubbio residuo. In allenamento stiamo lavorando soprattutto sui movimenti offensivi per migliorare la realizzazione, il nostro obiettivo è quello di sorprendere. Sto provando a lavorare come si fa nei club, il lavoro più importante si fa adesso, anche se in questi due anni si sono viste alcune delle mie idee su come volevo impostare questa Nazionale". Piccola curiosità sul numero 10 non assegnato: "Abbiamo pensato potesse essere un indizio, quindi abbiamo preferito non darlo". 

 

Prima amichevole pre-Euro 2016 per l'Italia, che domani al Ta' Qali di La Valletta affronta la Scozia. Un impegno importante per valutare le condizioni dei convocati ed arrivare a stilare la lista definitiva dei 23 che prenderanno parte all'Europeo di Francia. Antonio Conte conosce l'importanza del test, ma soprattutto vuole regalare ai tifosi un bel momento di calcio, e in conferenza stampa il suo auspicio è proprio quello di far divertire il pubblico: "Ci auguriamo lo stadio pieno, ci sono tanti maltesi che ci seguono con affetto e anche diversi italiani. Speriamo di dare spettacolo"

 




Commenta con Facebook