• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Pagelle > PAGELLE E TABELLINO DI REAL MADRID-ATLETICO MADRID

PAGELLE E TABELLINO DI REAL MADRID-ATLETICO MADRID

Sergio Ramos condottiero, Benzema sciupone. Nell'Atletico Gabi è monumentale, mentre Augusto Fernandes non vale la finale


Sergio_Ramos_©_(Getty_Images).jpg
Davide Sperati (@DavideSperati1)

28/05/2016 23:45

ECCO LE PAGELLE DI REAL MADRID-ATLETICO MADRID


REAL MADRID

Navas 6 – Il portiere costaricano non è mai chiamato in causa durante la prima frazione di gioco. Seppur senza meriti apparenti, il balletto sul penalty di Griezmann ha funzionato. Non ha colpe particolari sulla rete di Carrasco.

Carvajal 6 – Dopo l'ammonizione iniziale arrivata al 10' minuto sembra in difficoltà. Niente di più sbagliato, perchè da quel momento in poi lo spagnolo gioca bene e senza sbavature. Esce per infortunio dopo soli cinque minuti della ripresa. Dal 50' Danilo 5.5 – Il cross di Juanfran è teso e preciso, ma la marcatura su Carrasco lascia troppo a desiderare. Guadagna mezzo punto al 99' quando salva sullo scatto di Griezmann.
 
Pepe 5,5 – Prende il posto dell'infortunato Varane e dopo un buon primo tempo, nella ripresa, prima commette l'errore che regala il penalty all'Atletico non dando più le necessarie sicurezze al reparto difensivo. Peccato che dobbiamo ritrovarci a menzionare più le sue simulazioni che la sua prestazione atletica. 

Ramos 6,5 – Il Migliore. Capitano di mille battaglie apre le marcature al 14' con un gol di rapina e di furbizia dentro l'area avversaria. A differenza del compagno di reparto, regge molto bene per tutto il match.

Marcelo 6 – Fino alla rete del pareggio non concede nulla sulla sua fascia di competenza. Poi però si perde sul cross di Juanfran.

Kroos 6 - Il campione del mondo mette ordine conquistando diversi palloni sulla linea mediana. Ottimo lo spiovente che consente al Real di trovare il vantaggio. Dal 72' Isco 6 – Il suo ingresso riesce a tenere a galla il centrocampo del Real Madrid. 

Casemiro 6,5- L'equilibratore dei Blancos seppur non sia un fulmine di guerra, riesce a dosare il gioco dei suoi. Nella ripresa cresce d'intensità agguantando diversi palloni sulla linea mediana, terminando però i novanta minuti leggermente sottotono, per poi ritornare su livelli discreti durante i tempi supplementari.

Modric 6 – Molto bene nella fase di non possesso costringe Koke a cercare fortuna altrove.  Anche nella ripresa non forza molto i ritmi.

Bale 6,5 - Uno dei più in forma fra le fila del Real, gioca molto bene la prima parte del primo tempo. Suo l'assist per la rete di Ramos.

Benzema 5,5 - Torna titolare in Champions e va alla conclusione in due circostanze ma Oblak riesce sempre a respingere le sue conclusioni. Dal 76' Lucas 5,5 – Se il compagno ci prova due volte senza riuscire mai a trafiggere Oblak, lui non va nemmeno a conclusione. 

Ronaldo 6 – Il campionissimo durante la prima frazione non gioca benissimo, anzi. Nella ripresa peggiora la prestazione perché per eccesso di esibizionismo (prova il gol con il tacco) non realizza la rete del due a zero. Subito dopo arriva il pareggio dell'Atletico, ma il destino vuole che sia lui a calciare il rigore decisivo, che lo aiuta a raggiungere il 6.

All. Zidane 6,5 – Il suo Real è quadrato perchè è ben disposto in campo e anche nella fase di non possesso i movimenti sono impeccabili. Al cospetto della critica, la prova offerta dalla sua squadra è quella di chi ha un grande gruppo e non soltanto individualità. Nella ripresa però doveva strigliare maggiormente i suoi a essere cinici nel chiudere il match. É il primo mister francese a vincere la Champions League.

 

ATLETICO MADRID

Oblak 6,5 – D'istinto compie un miracolo sportivo dopo appena cinque minuti di gioco ma  poteva fare di più sulla prima rete avversaria. Al 70' respinge il tiro di Benzema tenendo in piedi i suoi.

Juanfran 6,5 – Il terzino destro gioca un pochino meglio rispetto al più avanzato Saul, anche se poteva evitarsi quel fallo a centrocampo da cui nasce lo spiovente di Kroos. Ha però il merito di servire l'assist per Carrasco e la sfortuna di indirizzare sul palo il rigore decisivo.

Godin 7 – L'uruguaiano è uno dei leader dell'Atletico e anche nella notte meneghina fa il suo solito, ottimo lavoro. Ha il merito di trovarsi sempre in mezzo fra la traiettoria delle conclusioni degli avversari e Oblak.

Savic 6,5 – Preferito a Jimenez, l'ex giocatore della Fiorentina stecca la marcautura su Sergio Ramos sul primo gol del Real. Nella ripresa, nonostante al 53' abbia la palla buona per pareggiare il conto delle reti, gioca una discreta prova difensiva.

Filipe Luis 6 - Sulla corsia sinistra con un po' di affanno marca un Bale che pare in forma smagliante, cresce però con il passare del tempo. Esce per crampi. Dal 107' Hernandez s.v.

Koke 6 – Teso e contratto, non gioca un buon primo tempo perchè oltre a non creare nulla di buono, sbaglia anche tre appoggi facili. Un po' come tutti i compagni nella ripresa ci mette tutto quello che ha. Dal 115' Partey s.v.

Augusto Fernandez 4,5 – Il Peggiore. Preferito all'idea più offensiva di Carrasco, è lui l'anello debole del centrocampo di Simeone. Lento, insicuro, impacciato, è di una categoria inferiore rispetto agli avversari. Dal 46' Carrasco 7 – Non inizia bene ma dopo la rete del pareggio sale in cattedra diventando l'uomo in più della formazione di Simeone.

Gabi 7,5 – Il Migliore. Già nel primo tempo è buono il lavoro d'interdizione ed è l'unico che gioca cercando di fare qualcosa di intelligente. L'apice lo raggiunge nel finale del secondo tempo quando sale in cattedra perchè prima arpiona una grande palla in scivolata, poi perchè in grande stile lancia Juanfran per la rete del pareggio. Onnipresente anche nei tempi supplementari.

Saul 5,5 – Dopo il gol-gioiello al Bayern Monaco, stasera non riesce a sfondare sulla corsia di destra. Al 58' va vicino al gol ma il suo sinistro esce non di molto. Lotta fino alla fine senza tregua ma perdendo troppi palloni.

Griezmann 5,5 – Costretto ad arretrare troppo il suo raggio d'azione, cerca spesso degli scambi stretti ma senza fortuna. Conclude la prima frazione con due conclusioni dalla distanza e poco altro. Nella ripresa pur sbagliando il rigore del pareggio, continua ad essere uno dei più propositivi.

Torres 5 – Si nota soltanto nei primi minuti di gioco per degli interventi al limite del regolamento, per poi sparire completamente dalla scena.

All. Simeone 5,5 – Ok il grande collettivo con vocazione difensiva ma ancora una volta inizia con Augusto Fernandez e Carrasco in panchina. Anche stavolta però riesce a trovare la via del gol, guadagnando i tempi supplementari per poi arrendersi alla roulette dei calci di rigori.


Arbitro: Clattenburg 6 – Dopo aver diretto la semifinale di andata fra Atletico Madrid e Bayern, stasera l'arbitro 41enne deve contenere l'eccessiva carica agonistica delle due squadre di Madrid. Il gol di Ramos è leggermente in fuorigioco ma la chiamata era difficile per via anche della sponda di Bale che crea difficoltà al guardalinee. Corretta invece la chiamata del fallo da rigore di Pepe ai danni di Torres. 


TABELLINO DI 
REAL MADRID-ATLETICO MADRID 1-1 (6-4 d.c.r.)

Real Madrid (4-3-3): Navas; Carvajal (dal 50' Danilo), Pepe, Ramos, Marcelo; Kroos (dal 72' Isco), Casemiro, Modric; Bale, Benzema (dal 76' Lucas), Ronaldo. A disp: Casilla, Nacho, Rodriguez, Jesé. All. Zinedine Zidane

Atletico Madrid (4-4-2): Oblak; Juanfran, Godin, Savic, Filipe Luis (dal 107' Hernandez); Koke (dal 115' Partey), Augusto Fernandez (dal 46' Carrasco), Gabi, Saul; Griezmann, Torres. A disp: Moya, Gimenez, Tiago, Correa. All. Diego Pablo Simeone

Arbitro: Mark Clattenburg (ENG)

Marcatori: 14' Ramos (R), 78' Carrasco (A)

Ammoniti: 10' Carvajal (R), 47' Navas (R), 60' F. Torres (A), 78' Casemiro (R), 90'+2 Ramos (R), 90'+2 Gabi (A), 92' Danilo (R), 111' Pepe (R)

Espulsi: ---

Calci di rigore: 
1° Lucas (R) gol
Griezmann (A) gol

2° Marcelo (R) gol 
Gabi (A) gol

3° Bale (R) gol
Saul (A) gol

4° Ramos (R) gol 
Juanfran (A) sbagliato

5° Ronaldo (R) gol




Commenta con Facebook