• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Calciomercato Milan, Raiola a Milano: spunta l'incontro per Ibrahimovic?

Calciomercato Milan, Raiola a Milano: spunta l'incontro per Ibrahimovic?

Possibile vertice tra l'agente e l'Ad rossonero Galliani. Ma l'affare dipende dalla trattativa per la società con i cinesi


Zlatan Ibrahimovic ©Getty Images
Lorenzo Polimanti (@oldpoli)

28/05/2016 08:48

CALCIOMERCATO MILAN RAIOLA INCONTRO GALLIANI IBRAHIMOVIC / MILANO - Riflettori puntati su Milano, oggi ombelico del mondo del calcio e del calciomercato. Parata di campioni ed ex stelle per la finale di Champions League tra Real ed Atletico, e soprattutto teatro di tanti incontri tra dirigenti e procuratori per pianificare le mosse di un'estate che si preannuncia rovente. C'è anche Mino Raiola, super agente di quello che in queste prime fasi è sicuramente il nome più caldo: Zlatan Ibrahimovic. Annunciato l'addio al Paris Saint-Germain, l'ipotesi forte resta il Manchester United, anche se proprio ieri Raiola parlando del futuro di Ibrahimovic ha spiazzato tutti: "Sarà una sorpresa"

Ed allora restano tutti in attesa, con i radar sempre accesi. Dai Los Angeles Galaxy al campionato cinese passando per la Premier e, infine, il Milan. Sì, perché nonostante le difficoltà e l'indecisione societaria, i rossoneri continuano a sperare nel colpaccio che rivoluzionerebbe il calciomercato Milan e non solo. Raiola non era a Milano per la Champions, visto che oggi dovrebbe ripartire, e secondo 'La Gazzetta dello Sport' potrebbe aver visto l'amministratore delegato milanista Adriano Galliani, che in un'agenda fitta di impegni ufficiali si era lasciato libero il primo pomeriggio per incontri di lavoro riservati, si legge. Ibra, da parte sua, ha già detto che deciderà anche in base al desiderio della sua famiglia, che alla Cina o all'Inghilterra preferirebbe di gran lunga Milano. E Ibra avrebbe anche fatto già sapere di essere pronto a tagliarsi lo stipendio fino a quota 6 milioni di euro netti ai quali aggiungerebbe ricche sponsorizzazioni eventualmente garantite dai cinesi che stanno trattando l'acquisto della società ed attorno ai quali ruota la reale possibilità di rivedere lo svedese con la maglietta del Milan. Senza di loro la pista è praticamente impossibile. Anche se Raiola, come detto, ha annunciato che alla fine sarà una sorpresa. Ed Ibrahimovic al Milan lo sarebbe sicuramente.




Commenta con Facebook