• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Champions league > Real Madrid-Atletico Madrid, Zidane: "Ronaldo ci sarà. Le parole di Materazzi..."

Real Madrid-Atletico Madrid, Zidane: "Ronaldo ci sarà. Le parole di Materazzi..."

Il tecnico francese risponde alle domande dei giornalisti insieme a Ramos e Marcelo


Zinedine Zidane ©Getty Images
Bruno De Santis (@Bruno_De_Santis)

27/05/2016 18:45

REAL MADRID ATLETICO MADRID CONFERENZA ZIDANE / MILANO - A Milano è tutto pronto: domani alle 20.45 'San Siro' ospiterà la finale di Champions League tra Real Madrid e Atletico Madrid. Dopo Simeone è la volta di Zinedine Zidane parlare in conferenza stampa alla vigilia dell'atto conclusivo della competizione continentale. Calciomercato.it seguirà in diretta la conferenza di Zidane. 

MARCELO 

"Dobbiamo fare il possibile. Ci siamo allenati e preparati per fare bene questa partita. In una finale a decidere sono i dettagli. Tutti vogliono vincere, ma serve lavorare e correre tanto, parlando poco. E' impossibile non pensare alla finale di Lisbona, ma abbiamo l'illusione di tornare a vincere e dobbiamo lottare per riuscirci. Casemiro? Sta facendo bene. Non ha protestato quando non giocava e ora  

SERGIO RAMOS 

"Con c'è nulla da cambiare, nulla da inventare: siamo molto motivati e voglioso di vincere approfittando di questa opportunità. Dobbiamo lavorare con tante intensità, cercando di fare meno errori possibili, difendendo come una squadra". 

"Ho le mie supersistioni e riti ma non sono cambiati dopo la finale di Lisbona". 

"L'Atletico Madrid è una squadra che ti castiga al primo calo di concentrazione. Ma per vincere la Champions occorre essere sempre al massimo, non solo con l'Atletico". 

ZIDANE

RONALDO - "Ronaldo aveva qualche problema, ma sta bene. Una finale ti trasforma, ma sta bene". 

ATLETICO - "Non c'è un giocatore in particolare da temere, l'Atletico Madrid ha la forza nel gruppo. Dobbiamo essere concentrati, siamo preparati per questa finale. E' una partita difficile, però siamo preparati. I calciatori non vedono l'ora che arrivi il fischio d'inizio".

DIFFERENZE - "Ho vissuto la finale da calciatore, da vice e ora da allenatore e credo ci siano delle differenze. Manca una notte: dormiamo e poi domani sarà una grande finale". 

SCONFITTA - "Non sarà una tragedia se perdiamo, nessuno porterà via quanto fatto finora. La vittoria sarebbe la ciliegina sulla torta". 

GIOCO - "L'idea del Real Madrid è sempre la stessa: unità, lavoro, unione del gruppo e mettere tutto quello che abbiamo dentro. Domani daremo il massimo". 

MATERAZZI - "Sono contento del lavoro che ho fatto finora. E' stato un lavoro duro per arrivare a questa finale e siamo contenti di quanto fatto. E' difficile arrivare fino a qui. Le parole di Materazzi? Bene, non posso dirti niente: faccio il mio lavoro e sono contento di quanto fatto finora". 

SCONFITTA IN CAMPIONATO - "Non significa molto. Domani sarà una finale. Credo molto nel lavoro. Per domani siamo preparati, è una finale e partiamo alla pari: non ci sono favoriti". 

DIFENDERE - "La prima cosa da fare è difendere bene. Abbiamo le nostre armi per fare bene  in attacco ma quello che dobbiamo fare è correre". 

 

 




Commenta con Facebook