• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Italia > Italia, Chiellini: "Belgio favorita del girone. Blocco Juve porterà qualcosa, ma..."

Italia, Chiellini: "Belgio favorita del girone. Blocco Juve porterà qualcosa, ma..."

Il difensore della Juventus e della Nazionale azzurra parla in conferenza stampa


GettyImages-534650114.jpg

27/05/2016 13:54

ITALIA CHIELLINI JUVENTUS NAZIONALE / COVERCIANO (Italia) - Il difensore dell'Italia, Giorgio Chiellini, ha fatto il punto sui primi giorni di ritiro a Coverciano in conferenza stampa. Il centrale in forza alla Juventus ha dichiarato: "Non è una Nazionale dimessa la nostra, abbiamo due assenze pesanti ma siamo anche consapevoli delle nostre qualità, come dei nostri limiti. Gli Europei si giocano tra calciatori che si conoscono molto, ci sarà più equilibrio in campo di quanto si pensi adesso. Il nostro punto di forza deve essere la solidità, non solo come reparto difensivo ma anche come atteggiamento di squadra nel suo insieme.  Blocco Juventus? Porterà un certo tipo di cultura ma abbiamo bisogno anche della spensieratezza dei giovani. Il Belgio è la favorita del girone, passerà sicuramente il turno, dovremo essere bravi noi a mettergli i bastoni tra le ruote anche se hanno grandi individualità come Hazard e De Bruyne. Dal canto nostro vogliamo provare a far qualcosa di importante, la nostra Nazionale ha vinto solamente una volta questa competizione".

Chiellini poi ha continuato parlando delle news Italia sul test di ieri contro la Fiorentina primavera: "Queste partite non contano per il risultato. Abbiamo messo un po' di minuti nelle gambe e scaricato il lavoro fatto in questi giorni. Stiamo caricando per essere al top a giugno e luglio. Domenica speriamo di fare un passo avanti in vista del debutto". 

EURO 2012 - "Non vedo somiglianze, solo il buon percorso fatto durante le qualificazioni e lo scetticismo intorno a noi. Da tradizione il nostro problema è sempre stato il girone, poi cresciamo. L'obiettivo minimo è passare il girone, ma non come terza perché poi avremmo un avversario difficile". 

SCOZIA - "E' una squadra simile all'Irlanda e ci permetterà di fare esperienza in vista di quel match. L'amichevole di domenica non ci cambierà la vita ma il giorno dopo vogliamo essere tranquilli con noi stessi. Abbiamo voglia di fare un grande europeo anche perché per qualcuno di noi non ci saranno altre possibilità. Vincere con la Nazionale è qualcosa di più rispetto a uno scudetto". 

RUOLO - "Non avrei problemi a giocare da terzino sinistro, poi dipende anche dagli avversari". 

FUTURO CT - "Deve essere un tecnico esperto con basi tattiche importanti. Deve puntare sul buono della nostra cultura lavorando sulle lacune che abbiamo dimostrato di avere in questi anni. Ad esempio serve far esordire più giovani e non perdere la nostra identità". 

LIPPI - "Tutti gli italiani lo vorrebbero nel mondo del calcio".

CLUB  E NAZIONALI - E se in tema di calciomercato Chiellini ha parlato delle voci su Dani Alves, il difensore della Juventus ha risposto anche alle domande sul difficile rapporto club-Nazionale: "Deve esserci più collaborazione: noi calciatori siamo nel mezzo, più di tanto non si può fare". 

O.P. / B.D.S.

 




Commenta con Facebook