• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Calciomercato Milan, Berlusconi: "Soldi da Cina o petrolio. Tante partenze. Brocchi? Non so..."

Calciomercato Milan, Berlusconi: "Soldi da Cina o petrolio. Tante partenze. Brocchi? Non so..."

Il Presidente del 'Diavolo' sulla cessione del club e sul tecnico rossonero Brocchi


Silvio Berlusconi ©Getty Images

25/05/2016 22:00

CALCIOMERCATO MILAN BERLUSCONI BROCCHI CESSIONE / MILANO - Silvio Berlusconi dagli studi di 'Porta a Porta' ha fatto il punto su tutte le ultimissime news di casa Milan. Il Presidente del club rossonero ha innanzitutto dipanato la questione vendita: "Ho già chiarito la mia decisione di cedere la società. Visto l'importanza della decisione sto valutando a chi passare il testimone, qualcuno in grado di investire e di far tornare a vincere il Milan. In questo momento i soldi o vengono dalla Cina oppure dal petrolio ed ho contatti con entrambe le realtà". Molto conciso invece il commento sul futuro di mister Brocchi. "Resta? Non lo so ancora".

Il numero uno dei rossoneri ha parlato anche a 'Telelombardia': "I cinesi pongono come condizione che io resti altri 3 anni. Sono dodici i gruppi che si sono fatti avanti in questi anni, interessandosi al club. Linea giovane? Difficilmente un Milan molto giovane come piacerebbe a me vincerebbe subito, ed i tifosi non hanno questa pazienza. Mercato? Hanno chiesto a me di gestire campagna acquisti. Ci saranno diversi addii tra contratti in scadenza ed altre cessioni".

O.P.




Commenta con Facebook