• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Calciomercato - Milan, Lazio, Fiorentina o estero: ultima chiamata per Balotelli

Calciomercato - Milan, Lazio, Fiorentina o estero: ultima chiamata per Balotelli

L'attaccante italiano ha esaurito tutti i bonus: la prossima dovrà essere la stagione del rilancio


Mario Balotelli © Getty Images
Daniele Gargiulo

25/05/2016 16:33

CALCIOMERCATO MILAN FUTURO BALOTELLI / ROMA - Mario Balotelli ha esaurito tutti i jolly che aveva a disposizione. Le sue ultime due stagioni sono state da incubo e lo confermano i numeri: tra la parentesi al Liverpool ed il Milan 'bis' ha messo a segno appena 7 reti in 50 presenze totali. Una miseria per un calciatore con le sue potenzialità. I rossoneri non hanno intenzione di trattenerlo un altro anno, i  'Reds' non gli concedereanno una seconda chance: le sue prospettive future non sono certamente rosee. 

Arrivato a 26 anni, però, 'Super Mario' è arrivato ad un bivio, probabilmente l'ultimo della sua carriera. Ecco perché la prossima sarà la stagione della verità per lui: rilanciarsi (e redimersi) definitivamente o essere bollato come talento inespresso. E, come sempre in questi casi, tutto dipenderà da lui. Ma in questo caso anche da chi vorrà puntare una fiche sulla sua rinascita.

Il suo agente, Mino Raiola, sta lavorando proprio per trovare il giusto 'scommettitore'. Il Crotone - che ha avuto il merito di lanciare tanti giovani come Florenzi, Cataldi e Bernardeschi - ha alzato la mano per candidarsi, ma l'ostacolo economico sembra essere troppo alto per casse calabresi. Le uniche due piste italiane percorribili portano a Fiorentina e Lazio. Paulo Sousa potrebbe essere un ottimo maestro per il talento italiano, anche se ci sarebbe una piazza da convincere (la scorsa estate, infatti, venne esposto lo striscione "Uomo senza onore, Firenze 'un ti vole" all'esterno del 'Franchi' quando il suo nome venne accostato ai gigliati). Nella Capitale, invece, potrebbe ritrovare - salvo clamorosi dietrofront dell'ultima ora - Cesare Prandelli, l'unico allenatore che è stato capace di valorizzarlo in azzurro. Questa è una pista che potrebbe prendere davvero corpo nelle prossime ore, visti anche gli ottimi rapporti che intercorrono tra Lotito e Raiola

L'ultima opzione a disposizione della punta è l'espatrio: in Turchia c'è qualche club che lo segue (Besiktas su tutti), senza considerare l'onnipresente opzione cinese che permetterebbe a Balotelli di ricevere una pensione dorata anticipata. 




Commenta con Facebook