• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Italia > Italia, Tonelli: "Starei qui anche come porta-borracce!"

Italia, Tonelli: "Starei qui anche come porta-borracce!"

Il difensore: "Giampaolo? Pronto per il Milan. Sarri e Conte diversi"


Lorenzo Tonelli ©Getty Images
Mario D'Amiano

20/05/2016 14:16

ITALIA TONELLI NAPOLI EMPOLI MILAN GIAMPAOLO SARRI CONTE / COVERCIANO - Lorenzo Tonelli parla della sua convocazione nella rosa dell'Italia per lo stage pre Europeo. Il difensore, che nel prossimo calciomercato estivo dovrebbe andare al Napoli, ha commentato le sue emozioni e aspettative in conferenza stampa "Conte mi sembra molto preparato dal punto di vista tattico. Si lavora tanto, c'è molto da imparare. Sono qui per abituarmi a questa alta intensità e conoscere nuovi modi di giocare. Vorrei imparare qualcosa dai giocatori abituati a vivere questo clima. Per esserci farei volentieri la riserva, anche il porta-borracce".

NAPOLI - Il difensore, stuzzicato sul club azzurro e su Sarri, risponde: "In questo momento non penso a Sarri, a Giampaolo e a nessun altro. Penso a dove sono, penso a Conte. Differenze tra i due? Per quanto riguarda il Sarri che ho conosciuto io, ci sono delle differenze nel modo di difendere: Sarri predilige che il difensore guardi solo la palla, Conte invece è più improntato sull'uomo. Entrambi - conclude Tonelli - sono grandi lavoratori disponibili al dialogo".

EURO 2016 - Il sogno potrebbe avverarsi. Secondo le ultime news Italia, Tonelli avrebbe ancora speranze di entrare nel gruppone per la Francia. Il difensore commenta: "Non ho idea della percentuale di esserci in Francia. So che devo fare un percorso e se do il massimo posso avere l'1%. Vestire questa maglia è un grosso fardello, rappresentiamo il nostro popolo!".

FIORENTINA - Le voci di mercato lo volevano anche vicino ai viola. Tonelli spiega: "So che ci sono state delle voci, ma non è mai stato concreto. Sono un po' mercenario perché a parità di squadre non c'è il romanticismo. Mi avrebbe fatto piacere rappresentare la mia città, ma si parla del nulla. Sono felice per le scelte che ho fatto, non ho niente da recriminarmi".

GIAMPAOLO - Il tecnico ex Empoli sembra nel mirino del Milan. Tonelli è sicuro: "Penso sia abbastanza bravo per il Milan. E' un allenatore dotato di grande intelligenza e spirito di adattamento. E' una persona che ha vissuto anche esperienze non positive, sa cosa vuol dire venire dalle difficoltà. Sono sicuro che farà bene ovunque andrà".
 




Commenta con Facebook