• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Fiorentina > Calciomercato Fiorentina, Cognigni: "Tante idee per il futuro con Paulo Sousa"

Calciomercato Fiorentina, Cognigni: "Tante idee per il futuro con Paulo Sousa"

Il presidente esecutivo ha parlato anche dell'addio di Pasqual, di Rossi e di Gomez


Paulo Sousa ©Getty Images
Alessio Lento (@lentuzzo)

20/05/2016 13:07

CALCIOMERCATO FIORENTINA COGNIGNI SOUSA PASQUAL ROSSI GOMEZ / FIRENZE - Dopo un girone di andata eccezionale, la Fiorentina di Paulo Sousa sì è un po' persa. In ogni caso, i gigliati sono riusciti a conquistare l'accesso alla prossima Europa League. E il tecnico portoghese, dopo qualche titubanza, dovrebbe aver deciso di restare ancora un anno sulla panchina toscana, a meno di clamorosi colpi di scena (che nel calciomercato sono sempre all'ordine del giorno). "Con Paulo abbiamo parlato spesso, ci siamo confrontati e abbiamo condiviso tante idee per il futuro - le parole del presidente esecutivo, Mario Cognigni, a 'La Gazzetta dello Sport' - E i dirigenti vicino alla squadra ci sono sempre stati, ciascuno con il proprio ruolo. A Paulo, che abbiamo scelto e apprezziamo perché è un tecnico preparato e moderno e un uomo intelligente e ambizioso, dico con affetto: Paulo stai sereno, rigorosamente senza hashtag". Continua Cognigni: "Gli allenatori a Firenze hanno sempre goduto di grande libertà e non hanno mai subito ingerenze. Qui si lavora bene. Forse dopo un po' lo dimenticano e se ne accorgono solo quando lasciano Firenze, almeno a vedere dai risultati ottenuti qui e poi altrove".

Capitolo Pasqual, al centro delle ultime notizie sul calciomercato Fiorentina. Il capitano ha lasciato il club perché la società ha deciso di non rinnovare il suo contratto in scadenza il mese prossimo. "Certe decisioni sono figlie di confronti con l'area tecnica. Abbiamo grande stima e rispetto per Manuel e la sua storia viola. Tanto da ritenere che chi è stato capitano e protagonista per tanti anni non meritasse in futuro un ruolo di ripiego, da comprimario. Dai colloqui avuti con Sousa sono emerse per il futuro soluzioni tecnico tattiche differenti".

Rientrerà a Firenze, invece, per fine prestito Giuseppe Rossi. Oltre a Mario Gomez che non ha avuto parole dolci per la Fiorentina. "Sono due nostri giocatori e quindi siamo felici che siano riusciti a rilanciarsi all'estero. Pepito giocando con maggiore continuità e Mario tornando a far vedere quelle doti che ci avevano convinti a un esborso importantissimo per portarlo a Firenze. Ora con un patrimonio tecnico ed economico ritrovato valuteremo con serenità il da farsi. Le parole di Gomez? Non entro in polemica con un nostro tesserato. Il suo futuro è nelle mani della Fiorentina. Si possono dire tante parole, ma alla fine restano i fatti e i numeri".




Commenta con Facebook