• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Milan, Brocchi si gioca il futuro contro la Juventus: pronti i sostituti

Milan, Brocchi si gioca il futuro contro la Juventus: pronti i sostituti

La finale di Coppa Italia crocevia del tecnico rossonero


Brocchi ©Getty Images

20/05/2016 10:09

MERCATO MILAN BROCCHI COPPA ITALIA JUVENTUS EMERY PELLEGRINI/ MILANO - Il Milan è arrivato alla resa dei conti: nella finale di Coppa Italia contro la Juventus, in programma domani sera allo stadio 'Olimpico' di Roma, verrà scritta una pagina importante per il futuro della società rossonera, a partire dalla possibilità di qualificarsi per la prossima Europa League (solo in caso di vittoria sui bianconeri) per arrivare al destino di Christian Brocchi. Il tecnico si gioca il suo futuro contro la Juventus: in caso di vittoria, la conferma sarebbe sempre più vicina, al contrario il club farà tutte le valutazioni del caso. La sconfitta contro l'invincibile Juventus di Allegri è più di un'ipotesi, ma tanto dipenderà da come arriverà il possibile ko. Brocchi ha sempre rimesso nelle mani della società la decisione sul suo futuro, dimostrandosi disposto a guidare il Milan anche nella prossima stagione. Le sue quotazioni, al momento, sono stabili, mentre Galliani - in attesa dell'arrivo dei cinesi in società - si guarda attorno. Di Francesco è sfumato, Montella dovrebbe restare ala sampdoria, mentre salgono le chance di Pellegrini (via dal Manchester City per far posto a Guardiola) e soprattutto Rudi Garcia, desideroso di ritrovare una panchina in Italia dopo essere stato esonerato dalla Roma. Giampaolo è il consiglio che Arrigo Sacchi ha dato pubblicamente al Milan, mentre quella di Felipe Scolari sembra solo una suggestione. Capitolo Emery: il tecnico fresco di terzo successo consecutivo in Europa League alla guida del Siviglia sarebbe la prima scelta da parte del Milan, ma sarà molto difficile strapparlo sia agli andalusi che alla concorrenza.

S.F.




Commenta con Facebook