• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Estero > Toronto Fc, Giovinco: "Questo fine settimana saprò se Conte mi porterà all'Europeo"

Toronto Fc, Giovinco: "Questo fine settimana saprò se Conte mi porterà all'Europeo"

Il corrispondete di Calciomercato.it dal Canada, ha raccolto le parole della 'Formica Atomica' dopo la gara contro il New York City di Andrea Pirlo


Sebastian Giovinco ©Getty Images
Dal corrispondente da Toronto, Leonardo N. Molinelli

19/05/2016 15:16

TORONTO FC GIOVINCO NAZIONALE CONTE CONVOCAZIONE EUROPEO / TORONTO (Canada) - Sebastian Giovinco non rinuncia alla speranza di andare agli Europei di quest’estate. Il numero 10 di Toronto Fc lo ha detto mercoledì sera al termine della partita che la sua squadra ha pareggiato 1-1 contro il New York City di Andrea Pirlo.

"Non ho sentito Conte - ha detto Giovinco a fine gara - ma penso che questo fine settimana saprò se andrò all’Europeo oppure no". La gara ha visto gli ospiti andare in vantaggio col ghanese Poku al 16’ e i padroni di casa pareggiare in finale di tempo con Johnson. A pochi minuti dall'intervallo un miracolo del portiere americano Saunders ha impedito a Giovinco di segnare su punizione.

"Un punto è meglio di perdere - ha detto la 'Formica Atomica' a fine gara - Per come è andata la partita e come abbiamo affrontato la settimana è un buon punto. Sia a noi che a loro mancavano tanti giocatori quindi è un punto che va bene". La serata comunque non è stata facile per nessuno dei due ex juventini. Se Giovinco infatti è sembrato un po’ spento e ha visto la squadra segnare per la prima volta in stagione senza il suo contributo, Andrea Pirlo non è neppure sceso in campo. Forte disappunto degli spettatori che hanno invocato più volte il nome del 'Maestro' e fischiato al terzo cambio di Patrick Vieira. L’ex centrocampista di Juventus, Milan e Inter, già alla seconda panchina in stagione, ha lasciato lo stadio di Toronto scuro in volto e senza rilasciare dichiarazioni. "Pirlo è stato in panchina per un discorso di rotazioni dopo la gara di Portland e in vista del derby contro i Red Bulls" ha spiegato il tecnico francese a fine gara dopo aver riempito di complimenti il sostituto di Pirlo, il giovane argentino Federico Bravo.




Commenta con Facebook