• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Calciomercato Inter, caccia alle plusvalenza: servono due cessioni e 50 milioni

Calciomercato Inter, caccia alle plusvalenza: servono due cessioni e 50 milioni

Handanovic, Brozovic, Murillo e Icardi i principali indiziati


Mauro Icardi ©Getty Images

18/05/2016 09:36

CALCIOMERCATO INTER CESSIONI HANDANOVIC BROZOVIC MURILLO ICARDI / MILANO - L'Inter dovrà vendere almeno due elementi e piazzare plusvalenze importanti per circa 50 milioni di euro. Questo lo scenario dipinto da 'La Gazzetta dello Sport', che analizza la difficile situazione finanziaria dei nerazzurri ancora senza Champions. Servirà questo tesoretto, che non sarà neanche reinvestibile sul mercato, ed andrà necessariamente trovato tramite il sacrificio di due elementi importanti. La lista dei possibili partenti va ridotta agli elementi di maggior valore che sono stati pagato poco o che sono in squadra da più tempo, contando anche sul fattore ammortamento, divisione del costo per il numero di anni di contratto. E per questo i nomi più caldi sono quelli di Mauro Icardi, che dopo tre stagioni a Milano è a bilancio per 6 milioni e potrebbe partire per 40, Samir Handanovic e Marcelo Brozovic. Ma occhio pure a Murillo, arrivato un anno fa per 8 milioni, a bilancio per 6 e rivendibile a 18.

A questi si potrebbero aggiungere anche una serie di cessioni 'minori', come il terzino Santon, uno tra Felipe Melo e Medel ed eventualmente Stevan Jovetic. Difficile ottenere plusvalenze, invece, da chi è arrivato da poco ed è stato pagato parecchio: come Miranda (14), Perisic (16) e Kondogbia (31).

L.P.




Commenta con Facebook