• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Juventus, Buffon: "Record condiviso con il gruppo. Allegri è cambiato da novembre"

Juventus, Buffon: "Record condiviso con il gruppo. Allegri è cambiato da novembre"

Il portiere dei bianconeri ha parlato dopo il trionfo in campionato a pochi giorni dalla finale di Coppa Italia


Gianluigi Buffon ©Getty Images

17/05/2016 00:10

JUVENTUS SERIE A SCUDETTO / MILANO - Gianluigi Buffon, portiere della Juventus campione d'Italia, è ospite di 'Tiki-Taka', dove ha fatto il punto a meno di una settimana dalla finale di Coppa Italia. Le sue dichiarazioni: "Riguardo poco e malvolentieri le immagini vecchie. Non voglio perdere tempo a vedere quel che è stato, perché mi manca poco da giocare ancora e ho l'intenzione di costruire il mio futuro. Non ci siamo rassegnati all'inizio dopo un momento negativo. Ci poteva stare un anno di transizione dopo tanti cambi, ma così non è stato. Record? Sono veramente contento di aver condiviso con la squadra, grazie a loro, un risultato così importante. C'è scritto Buffon, ma si legge Barzagli, Chiellini, Bonucci...".

POST SASSUOLO - "La stagione non è cambiata lì con le mie parole. Le dichiarazioni sono astratte, poi vanno recepite e si deve scendere in campo. Ad inizio anno facevamo il campionato su Frosinone, Carpi e Verona, perché la realtà dei fatti era solo questa. Ci dovevamo sporcare le mani con il fango".

CHAMPIONS - "Non la vivo come un'ossessione, ma come una bellissima sfida. Per assurdo quest'anno siamo andati vicini a vincerla più dello scorso anno, sia per come siamo usciti sia per come si è poi evoluta la competizione".

TOTTI - "Totti in Nazionale? Frase estrapolata e fatta da un ragazzino di sette anni che voleva sapere la mia impressione sul capitano della sua squadra. Penso che quello che ha fatto Francesco si vedrà poco su un campo di calcio".

ALLEGRI - "Ha avuto un cambio di atteggiamento nello spogliatoio da novembre in poi. Mettendo un altro mattoncino alla sua carriera ha svoltato la nostra annata dopo il Sassuolo. Un valore aggiunto in quel momento".

BUFFON 'RE DI ROMA'? - "Due volte ho rischiato di andare a Roma. La prima quando poi andai alla Juventus e la seconda cinque anni fa".

O.P.




Commenta con Facebook