• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Calciomercato Milan, problemi in difesa: due idee per la prossima stagione

Calciomercato Milan, problemi in difesa: due idee per la prossima stagione

I rossoneri dovranno necessariamente intervenire nel reparto arretrato


Rodriguez e Heurtaux © Getty Images

16/05/2016 14:16

CALCIOMERCATO MILAN DIFESA RODRIGUEZ HEURTAUX FIORENTINA UDINESE / ROMA - Con quarantatre reti subite, la difesa del Milan è la peggiore tra le prime sette squadre in classifica. Un problema quello dei rossoneri che ha portato la squadra di Mihajlovic prima e Brocchi dopo a perdere il sesto posto in classifica a favore del Sassuolo di Di Francesco. Adesso la concentrazione è rivolta alla finale di Coppa Italia contro la Juventus in programma sabato allo stadio 'Olimpico' di Roma, ma nella sessione estiva gli uomini mercato Milan dovranno per forza di cose rinforzare il reparto arretrato.

In attesa di capire come si svilupperà la situazione societaria, in casa Milan dalla prossima stagione faranno a meno di Alex, Mexes e forse Zapata (che sta parlando di rinnovo con la società) in scadenza di contratto. Due idee per rinforzare la difesa arrivano dall'Italia: quella d'esperienza porta a Gonzalo Rodriguez, 32enne centrale argentino della Fiorentina che, nel caso arrivasse Montella a Milano, potrebbe seguire il suo ex allenatore. Un'altra opzione potrebbe essere rappresentata da Thomas Heurtaux: da anni accostato ai grandi club, il 27enne polivalente difensore dell'Udinese può ricoprire più ruoli. E' tornato dopo un infortunio che lo ha tenuto fuori molto tempo contribuendo alla conquista della salvezza dei friulani, ma quella appena trascorsa potrebbe essere stata l'ultima stagione in bianconeri. Idee, ipotesi che dovranno poi essere approfondite. Tutto, però, resta in stand-by in attesa di capire cosa sarà della società di Berlusconi con i cinesi pronti a subentrare e a investire parecchi soldi sul mercato per far ritornare i rossoneri ai fasti di un tempo.

 

A.L.




Commenta con Facebook