• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Napoli > Calciomercato Napoli, si lavora per la porta. Possibile sorpresa Perin

Calciomercato Napoli, si lavora per la porta. Possibile sorpresa Perin

Gli azzurri dovranno trovare il giusto secondo per Reina


Mattia Perin ©Getty Images
Luca Incoronato (@_n3ssuno_)

13/05/2016 17:16

CALCIOMERCATO NAPOLI PORTIERI REINA PERIN SEPE SPORTIELLO / NAPOLI - Uno dei reparti che subirà i maggiori cambiamenti in casa Napoli, nel corso del prossimo mercato estivo, sarà di certo quello difensivo, in riferimento al ruolo del portiere. Allo stato attuale gli azzurri hanno un'unica certezza, Pepe Reina, la cui età non consente di certo di pensare a lui per il futuro del club. Il suo secondo è Gabriel che, al termine della stagione, farà ritorno al Milan. Sarà addio anche per Rafael, per il quale si è cercato un accordo già nelle sessioni passate. Una nuova esperienza in Brasile dopo quella deludente europea potrebbe rappresentare l'opzione migliore. Per il ruolo di terzo portiere il Napoli potrebbe pensare al giovane Contini, portiere della Primavera messosi ampiamente in mostra. Sarri potrebbe decidere di farlo crescere per una stagione al fianco della prima squadra. Risulta necessario trovare il nome giusto per il ruolo di secondo portiere che, a partire dalla sdtagione 2017-18, potrebbe ottenere un posto da titolare, con Reina ai saluti o convinto a fare un passo indietro.

Gli ottimi rapporti con l'Atalanta lasciano pensare a un tentativo concreto per Sportiello, al quale non mancano gli ammiratori, così come per Gollini. L'agente di Sepe ha però sottolineato la voglia di Napoli, sorridendo all'ipotesi di un 'scarto' per giocatori reputati meno forti. L'esperienza alla Fiorentina non ha dato i frutti sperati. Sepe ha giocato poco, per poi essere messo da parte dopo il duro sfogo sui social. Un ritorno a Napoli potrebbe comportare anche la necessità di un confronto con i tifosi ma, al di là di questo aspetto, se il Napoli lo ha lasciato partire la scorsa estate, scegliendo Gabriel (prestito secco), potrebbe non credere così tanto nelle sue prospettive future. De Laurentiis ha abituato a colpi a sorpresa, spesso stupendo per le scelte fatte, in positivo o negativo. Non sarebbe dunque così folle ipotizzare un nome non ancora accostato alla squadra partenopea come quello di Perin. L'infortunio che lo ha visto protagonista potrebbe abbassare il costo del suo cartellino, creando i presupposti per un vero e proprio affare. Pronto da tempo al grande salto, l'estremo difensore del Genoa è pronto, in questa stagione di talenti tra i pali, a dimostrare il proprio valore in una big.




Commenta con Facebook