• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Inter, stangata per Wilfred Gnoukouri: due anni di squalifica

Inter, stangata per Wilfred Gnoukouri: due anni di squalifica

L'attaccante degli allievi punito per aver toccato il volto dell'arbitro ald un torne giovanile


Tifosi Inter ©Getty Images

11/05/2016 21:54

INTER STANGATA WILFREDO GNOUKOURI DUE ANNI DI SQUALIFICA/ MILANO - E' a rischio la carriera di Wilfred Gnoukouri, attaccante 16enne degli Allievi Lega Pro dell'Inter squalificato per due anni in seguito del match del Torneo Internazionale Città di San Bonifacio contro l'Atalanta. Nella partita in questione, il fratello minore del centrocampista che ha già debuttato in prima squadra con Roberto Mancini, avrebbe colpito al volto l'arbitro dopo essere stato espulso, portando il direttore di gara a sospedere l'incontro. "Per il calciatore Gnoukouri Zate Wilfred (F.C. Internazionale M.) squalifica fino al 09/05/2018. Ammonito per proteste, offendeva l’arbitro. Alla notifica del successivo provvedimento disciplinare, colpiva volontariamente e con forza il direttore di gara al volto (mandibola destra) con mano aperta, provocandogli dolore fisico tale da determinare l’arbitro alla conclusione anticipata della partita. Mentre il direttore usciva dal terreno di gioco, lo stesso giocatore manteneva un comportamento minaccioso e tentava di aggredirlo nuovamente, desistendo dalla grave condotta solo in quanto trattenuto da un dirigente della propria Società" si legge nel comunicato ufficiale del Giudice Sportivo. Nessuna reazione ufficiale da parte dell'Inter - che si è vista anche aggiudicare la sconfitta a tavolino per 3-0 - ma non è escluso che la società faccia a breve ricorso contro la squalifica fino al maggio del 2018 che metterebbe a repentaglio la carriera del giovane Gnoukouri.

S.F.




Commenta con Facebook