• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Calciomercato Inter, da Biglia a Berardi: tutti obiettivi fuori budget

Calciomercato Inter, da Biglia a Berardi: tutti obiettivi fuori budget

Il prossimo anno i nerazzurri dovranno concludere qualche acquisto di livello, ma ci sono i paletti del FFP da rispettare


Biglia-Yaya Touré-Berardi © Getty Images

11/05/2016 11:59

CALCIOMERCATO INTER PALETTI FINANCIAL FAIR PLAY / MILANO - Roberto Mancini è stato chiaro con la società: per restare alla guida dell'Inter vuole la permanenza dei suoi big (Miranda, Kondogbia, Brozovic, Perisic e Icardi), oltre che l'acquisto di qualche giocatore di livello per poter permettere alla 'Beneamata' di fare il definitivo salto di qualità. Una missione non impossibile, ma di certo complessa. Questo perché il patron Thohir dovrà fare i conti coi paletti imposti dal Financial Fair Play e potrebbe essere costretto alla cessione di qualche giocatore (come Handanovic, seguito dall'Arsenal, o Murillo, cercato dal Manchester United) per fare cassa. 

"Se teniamo conto delle opportunità che ha avuto, Thohir è andato oltre alle aspettative. Ha fatto un grande sforzo per migliorare la squadra la scorsa estate", ha dichiarato quest'oggi l'ex presidente Massimo Moratti. Ora il tycoon indonesiano, però, è chiamato a ripetersi e non sarà facile: infatti, come mette in evidenza il 'Corriere dello Sport', tutti gli obiettivi accostati al calciomercato Inter hanno una valutazione non indifferente che potrebbe pesare sulla scelta della dirigenza nerazzurra. 

A centrocampo, ad esempio, piacciono Lucas Biglia della Lazio, che Lotito valuta 25-30 milioni di euro, e Yaya Touré del Manchester City, che ha un ingaggio fuori dai parametri della rosa. A gennaio era stato bloccato anche Roberto Soriano, ieri contestato dai tifosi a Bogliasco e prossimo all’addio, ma la Sampdoria lo valuta comunque almeno 12-13 milioni. 

Il discorso non migliora per l'esterno offensivo richiesto dal 'Mancio': le principali piste portano a Bellarabi del Bayer Leverkusen, Berardi del Sassuolo e Candreva della Lazio. Tutti giocatori che hanno una valutazione superiore ai 20 milioni di euro. Serve poi anche un terzino destro: la prima scelta sarebbe Vrsaljko del Sassuolo, ma è fuori budget. Ecco perché il ds Ausilio sta virando verso Ansaldi del Genoa, senza perdere di vista il sogno Zabaleta del City. Le sue prossime mosse saranno fondamentali nella sessione di calciomercato estivo.

D.G.




Commenta con Facebook