• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Juventus, Lichtsteiner: "Rosico ancora. Futuro? Se il club..."

Juventus, Lichtsteiner: "Rosico ancora. Futuro? Se il club..."

Il terzino svizzero pensa ancora all'eliminazione dalla Champions League


Stephan Lichtsteiner ©Getty Images

10/05/2016 08:27

CALCIOMERCATO JUVENTUS INTERVISTA STEPHAN LICHTSTEINER SU LA GAZZETTA DELLO SPORT / TORINO - Il terzino destro della Juventus Stephan Lichtsteiner ha concesso un'intervista a 'La Gazzetta dello Sport' sulle ultime news Juventus, dal suo rapporto con l'allenatore Massimiliano Allegri al rimpianto per l'eliminazione dalla Champions League passando per la finale di Coppa Italia col Milan in programma il 21 Maggio e un pensiero anche sul suo futuro in chiave calciomercato.

SEGRETO JUVE - "Ci alleniamo bene, è un grande onore giocare e vincere con questa maglia".

ALLEGRI - "Tre aggettivi per Allegri? Bravissimo, intelligente e molto umano. Novità tattiche? Alla fine più o meno devi fare sempre le stesse cose, sia giocando con la difesa a quattro sia con il 3-5-2. Quest’anno serviva più sicurezza in fase difensiva".

CHAMPIONS LEAGUE - "Sto ancora rosicando per com’è finita a Monaco, fa male vedere Atletico e Real in finale, ma quella partita ci dà grande fiducia per il futuro. Abbiamo fatto un importante passo avanti e adesso ci sentiamo alla pari di Bayern e Barcellona. Adesso non ci sentiamo più così timidi e abbiamo un approccio diverso quando affrontiamo le big. A cosa rinuncerei per vincere la Champions? A nulla. Voglio vincere tutto. Vincere la Champions è il mio sogno. A questi livelli è solo una questione di dettagli. L’anno scorso il Barcellona ci era stato superiore, stavolta col Bayern siamo stati sfortunati. Se fossimo arrivati primi nel girone magari avremmo avuto un sorteggio più favorevole negli ottavi".

COPPA ITALIA - "A Verona non è andata come volevamo, ma non ci sono allarmi per la finale di Coppa Italia. Siamo concentrati sul Milan che resta una grande squadra anche se è in difficoltà".

FUTURO - "Penso di poter giocare ancora 3-4 anni a questi livelli e la mia intenzione è rimanere alla Juventus. In bianconero sto benissimo, se la società mi vuole perché no?".

 

S.D.




Commenta con Facebook