• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Primo Piano > Sampdoria-Genoa, caos blucerchiato. Osti: "Indegni". Montella: "Parole sconcertanti"

Sampdoria-Genoa, caos blucerchiato. Osti: "Indegni". Montella: "Parole sconcertanti"

Il tecnico blucerchiato analizza la sconfitta nel derby


Vincenzo Montella ©Getty Images

08/05/2016 17:53

SAMPDORIA GENOA MONTELLA / GENOVA - Vincenzo Montella analizza la pesante sconfitta della Sampdoria nel derby contro il Genoa. Queste le sue parole a fine gara: "Ho visto un Genoa superiore dal punto di vista del temperamento: complimenti a loro - dice a 'Premium Sport' - Chiedo scusa ai tifosi ma non mi piace fare esternazioni pro tifosi: non mi vergogno. Lavoriamo molto durante la settimana, mettiamo il massimo ma se gli altri sono più bravi faccio i complimenti. Non ho parlato con i dirigenti, sono superiori a me ed è giusto che accetti il loro pensiero. Bisogna accettare la sconfitta, così io vedo il calcio. La sconfitta è tutta colpa mia. Togliete gli altri dalle responsabilità, accetto le critiche ed è giusto così".

FUTURO - "Con la società siamo stati sempre chiari. Facciamo passare qualche giorno perché siamo delusi e amareggiati, poi vediamo quale sarà il destino per entrambi".

Il tecnico ha poi aggiunto a 'Sky': "Vorrei pianificare una programmazione comunicativa dopo sconfitte del genere per evitare accuse alla parte tecnica da parte della società. Ci vuole equilibrio nei giudizi".

Il direttore sportivo Osti ha commentato a 'Premium Sport': "E' stato un campionato fallimentare. La proprietà e la società hanno fatto di tutto: l'allenatore a gennaio ha detto che la squadra è stata cambiata insieme, ma i risultati non si sono visti. Faremo valutazioni più attente a bocce ferme e mente lucida, ma ora chiedo scusa ai tifosi. La contestazione è giustissima. La società chiede scusa ai tifosi, partita indegna che la Sampdoria non ha giocato. E' una pagina bruttissima. Su Montella faremo valutazioni".

Sulle parole del direttore sportivo Osti, Montella ha replicato a 'Rai Sport': "Rimango sconcertato dalle parole di Osti che mi avete riferito. Sono parole forti".

 

M.D.A.




Commenta con Facebook