• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Pagelle > PAGELLE E TABELLINO DI FROSINONE-SASSUOLO

PAGELLE E TABELLINO DI FROSINONE-SASSUOLO

Un cinico Politano mette ko il Frosinone. I sogni di Kragl si infrangono sul palo. In calo Peluso e Crivello


Politano ©Getty Images
Marco Di Nardo

08/05/2016 17:06

Ecco le pagelle di Frosinone-Sassuolo:

 

FROSINONE

Bardi 6 –  Para senza problemi il tiro di Sansone al 10’. Blocca senza problemi una punizione di Pellegrini al 26’.  Dal 30’ Zappino 5,5 – Non può far nulla sul gol di Politano. Molto impreciso sia nelle uscite alte che in quelle basse.

Ciofani 5 – Soffre tantissimo Sansone. Da un suo errore di marcatura, l’esterno sinistro del Sassuolo va vicino al gol al 10’.

Ajeti  6,5 – La sua buona elevazione consente al Frosinone di fronteggiare al meglio i duelli aerei. Tempestivo gli interventi.  Bravo nel chiudere su Defrel al 68’, deviando la palla in angolo.

Pryima 6,5  – Bravo negli anticipi su Defrel e Berardi. Sceglie bene i tempi delle chiusure, non consentendo ai centrocampisti del Sassuolo di andare al tiro.

Crivello 5 – Rimane bloccato in difesa perché non sempre riesce a chiudere a dovere Berardi. Impreciso in fase di costruzione. Sbaglia a stringere la posizione in occasione del gol di Politano.

Carlini 6- Si è sacrificato molto per aiutare Ciofani in fase difensiva. Bravo nel ripartire velocemente in contropiede. Dal 79’ Longo – s.v.

Sammarco 6 – Sceglie bene i tempi d’inserimento in area di rigore cercando il gol. Aiuta come può Ciofani a raddoppiare sugli esterni. Al 78’ va vicino al gol su assist di Frara.

Gucher 6 – Al 36’ va vicino al gol su assist di Ciofani con un tiro dai 20 metri. Aiuta molto la difesa nei raddoppi di marcatura. Dal 71’ Frara 6 – Da un suo assist al 78’ Sammarco sfiora il gol del vantaggio.

Kragl 7 – Solo Consigli gli dice di no al 55’ su calcio di punizione.  Solo il palo al 67’ gli nega la gioia del gol dopo una corsa di 50 metri. Dai suoi piedi arrivano i migliori spunti offensivi e le sue punizioni non vengono sfruttate a dovere dai compagni di squadra.

Ciofani 6,5 – Spreca una grande occasione al 5’ su assist di Dionisi. Sfortunato al 70’ nel prendere il palo dopo una conclusione a scavalcare Consigli.

Dionisi  7– Ci prova senza soluzioni di continuità la via del gol ma trova di fronte un Consigli superlativo. Gioca bene sia come seconda punta che come punta esterna . Dà l’anima per la squadra, aiutando quest’ultima anche in fase di non possesso palla, ripiegando in difesa.

All. Stellone 6,5 – Il suo Frosinone lotta con il cuore fino alla fine ma complice la poca precisione sotto porta e la sfortuna (2 pali presi), perde contro il Sassuolo retrocedendo con una giornata d’anticipo in Serie B.

 

SASSUOLO

Consigli  6,5 - Bravo nel respingere una conclusione ravvicinata di Ciofani al 5’. Grande parata la 55’ su punizione di Kragl. Dice di no a Dionisi all’82’ deviando la palla lateralmente.

Vrsaljko 6,5 – Dopo un primo tempo sonnolento, cresce nella ripresa sovrapponendosi in più di un’occasione a Berardi.

Cannavaro  6,5 – Mantiene bene la linea difensiva. Con le sue provvidenziali diagonali difensive riesce a chiudere gli inserimenti dei giocatori del Frosinone.

Acerbi 6 – Si stacca spesso dalla difesa per iniziare a costruire. Bene negli anticipi, trova qualche piccola difficoltà nei tagli di Dionisi.

Peluso 5,5 – Partita ancora una volta poco convincente dell’ex esterno della Juventus. Commette qualche errore di posizione nella diagonale difensiva ed è impreciso nei disimpegni.

Pellegrini 6  – Cerca su calcio di punizione al 26’ il gol ma Bardi para senza problemi. Dopo un primo tempo poco convincente, partecipa maggiormente alla fase offensiva.

Magnanelli 6 – Rispetto alla gara con il Verona è molto più al centro del gioco. Senza le sue geometrie, il Sassuolo non riesce a trovare gli spazi quando il Frosinone abbassa il suo baricentro.

Duncan 6,5 – Fa bene entrambe le fasi di gioco, abbinando quantità a qualità. Da una sua azione insistita arriva il gol dell’uno a zero di Politano

Berardi 6,5 – Al 41’, con una bellissima rovesciata va vicino al gol. Con i suoi dribbling mette in difficoltà Crivello. Da un suo assist arriva il gol di Politano. Dall’88’ Gazzola s.v.

Defrel 6 – Bene quando si tratta di attaccare la porta e di servire gli esterni alti. Sbaglia invece quando va in appoggio ai centrocampisti. Dal 70’ Falcinelli 5,5 – Lento ed impacciato, non si rende mai pericoloso sotto porta.

Sansone 6 – Con la sua velocità ed il suo estro mette in difficoltà la difesa del Frosinone.  Cerca senza soluzioni di continuità la via del gol.  Dal 62’ Politano 7 – Fa tanto movimento sulla destra, accentrandosi e consentendo a Vrsaljko ad andare al cross libero da marcature. Segna il gol dell’uno a zero da una posizione angolata su assist di Berardi.  

All. Di Francesco 6,5 – Così come accaduto con il Verona, anche con il Frosinone la sua squadra lotta e soffre, cercando di sfruttare al meglio le poche occasioni che riesce a costruire.

 

Arbitro: Cervellera 6 – Al 15’ Pryima cade in area del Sassuolo dopo un presunto contatto con Cannavaro ma l’arbitro non concede il calcio di rigore. Giusto non concedere il calcio di rigore al 60’ al Sassuolo per fallo di mano involontario di Crivello. Altro contatto dubbio al 63’ tra  Carlini e Politano nell’area del rigore del Sassuolo ma l’arbitro fa ancora proseguire. La cattiveria agonistica messa in campo da entrambe le squadre, costringe il direttore di gara di Taranto a sanzionare sin da subito con l’ammonizione i falli commessi da entrambi.

 

TABELLINO

FROSINONE-SASSUOLO 0-1

Frosinone (4-4-2): Bardi (30’ Zappino), Ciofani, Ajeti, Pryima, Crivello, Carlini (79’ Longo), Sammarco, Gucher (71’ Frara), Kragl, Ciofani, Dionisi. A disposizione: Leali, Rosi, Blanchard, Russo, Tonev. All. Stellone

Sassuolo (4-3-3): Consigli, Vrsaljko, Cannavaro, Acerbi, Peluso, Pellegrini, Magnanelli, Duncan, Berardi (88’ Gazzola), Defrel (70’ Falcinelli), Sansone (62’ Politano). A disposizione: Pomini, Pegolo, Adjapong, Longhi, Ferrini, Missiroli, Broh, Trotta. All. Di Francesco

MARCATORI: 85’ Politano (S)

ARBITRO: Cervellera Angelo (Sez. di Taranto)

AMMONITI: 14’ Peluso (S), 15’ Gucher (F), 31’ Kragl (F), 54’ Cannavaro (S), 81’ Dionisi (F) – Berardi (S), 86’ Crivello (F) – Politano (S)

ESPULSI: -




Commenta con Facebook