• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Milan, De Sciglio: "A Brocchi serve tempo. Vogliamo tornare in Europa"

Milan, De Sciglio: "A Brocchi serve tempo. Vogliamo tornare in Europa"

Il terzino rossonero ha parlato del finale di stagione


Mattia De Sciglio ©Getty Images
Bruno De Santis (@Bruno_De_Santis)

05/05/2016 14:51

MILAN DE SCIGLIO BROCCHI COPPA ITALIA / MILANO - Tempo: è quello che servirebbe a Cristian Brocchi per modellare il Milan a suo piacimento. Dopo Abbiati, anche Mattia De Siglio parla del neo allenatore rossonero. Intervistato da 'Milan Channel' il terzino affronta vari argomenti delle news Milan del momento: dalla ferita riportata nella gara contro il Verona alla corsa al sesto posto, senza dimenticare la finale di coppa Italia che potrebbe dire molto in ottica calciomercato per quel che riguarda la conferma dell'attuale tecnico. 

De Sciglio parte dalle sue condizioni: "La ferita si è chiusa e sto bene: ci può stare, anche se si poteva chiedere scusa. Contro il Frosinone abbiamo fatto una prestazione decisamente diversa rispetto a Verona dove c'eravamo disuniti. Certo prendere tre gol in casa per una squadra che punta all'Europa non è ammissibile".

Un pareggio casalingo che ha permesso al Sassuolo di sorpassare il Milan in classifica: "Non possiamo correre il rischio di giocarci la qualificazione in Europa League solo con la Coppa Italia. Vogliamo riprendendoci il sesto posto con un atteggiamento diverso, dobbiamo dare tutti qualcosa di più. Per noi l'Europa è importante, per una squadra come il Milan si deve tornare in Europa". 

Sull'ambiente che circonda la squadra, De Sciglio dice: "Quando si scende in campo bisogna avere la forza di non sentire niente e nessuno e concentrarsi solo sulla partita. Quello che è all'esterno non ti deve toccare altrimenti ti condizionerebbe. Bisogna entrare in campo con la testa solo sulla partita".

Infine sulla finale di Coppa Italia: "Dobbiamo lavorare bene, arrivando ben preparati attraverso queste ultime due partite di campionato, che sono partite molto difficili, dobbiamo fare il massimo per raggiungere il sesto posto. Avere la Roma all'ultima giornata sarà di grande stimolo e ci farà tenere alta la concentrazione in vidsta della finale. Con Brocchi era normale che servisse tempo: ora la squadra sta assimilando le sue idee e con il tempo si vedranno i camnbiamenti nel gioco". 




Commenta con Facebook