• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Calciomercato Inter, riscatto o addio all'Italia: quale futuro per Ljajic?

Calciomercato Inter, riscatto o addio all'Italia: quale futuro per Ljajic?

Il fantasista serbo è di proprietà della Roma ma difficilmente rimarrà in giallorosso


Adem Ljajic ©Getty Images

05/05/2016 13:00

CALCIOMERCATO INTER FUTURO LJAJIC / ROMA - "Ha qualità tecniche enormi, ma potrebbe fare di più". Tradotto: è bravo ma non si applica. Questa la valutazione finale che Roberto Mancini ha fatto di Adem Ljajic, talento serbo che l'Inter ha prelevato in estate dalla Roma con la formula del prestito con diritto di riscatto. Con undici milioni di euro i nerazzurri potrebbero far loro l'intero cartellino dell'ex Fiorentina, ma difficilmente sborseranno una cifra del genere per un giocatore che quest'anno ha dimostrato di peccare nella continuità di rendimento.

Ventinove presenze stagionali condite da quattro gol non sono bastati a Ljajic per strappare la conferma. O almeno così non sarà fino al 30 giugno: l'Inter, infatti, ritiene eccessivo sborsare undici milioni di euro per un giocatore che andrà in scadenza di contratto nel 2017. Mancini lo apprezza tecnicamente, potrebbe anche concedergli una seconda chance ma solo a patto di un forte sconto da parte della Roma

Ecco perché il futuro del serbo, ad oggi, è un vero rebus: la permanenza nella Capitale è da escludere e l'eventuale ritorno all'Inter è condizionato da diversi fattori, prettamente economici. Per questo motivo si potrebbero aprire le porte di un'esperienza all'estero per Ljajic: la scorsa estate, prima che prendesse la strada per Milano, il West Ham aveva praticamente chiuso il suo trasferimento. Negli ultimi mesi gli 'Hammers' sono tornati a farsi sotto e chissà che questa volta non possa essere la volta buona. Ma il talentino di Novi Pazar vanta estimatori anche in Germania e Turchia. Da non escludere, infine, il suo soggiorno in Italia: nei mesi scorsi Torino e Sampdoria si sono informati. Se accettasse di mettersi in discussione sono due ipotesi da non traslasciare. Anche se questa strada presupporrebbe un rinnovo con la Roma, in modo da poter essere girato nuovamente in prestito. Ljajic attende alla finestra: il suo futuro per ora è ancora avvolto da nubi dense. 

D.G.




Commenta con Facebook