• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Pagelle > PAGELLE E TABELLINO DI PALERMO-SAMPDORIA

PAGELLE E TABELLINO DI PALERMO-SAMPDORIA

Vazquez trascina i rosanero. Cionek salva, Ranocchia disastroso


Franco Vazquez ©Getty Images
Giorgio Elia

01/05/2016 16:57

ECCO LE PAGELLE DI PALERMO-SAMPDORIA:

 

PALERMO

Sorrentino 6 - Non deve compiere particolari interventi ma guida con esperienza la sua difesa. 

Cionek 7 - Scelto al posto di Goldaniga si sostituisce a Sorrentino su un tentativo a botta sicura di De Silvestri sostituendosi a Sorrentino, salvando sulla linea la sfera di gioco. 

Vitiello 7 - Non sfigura da sostituto di Gonzalez, sbrogliando diverse situazioni pericolose con il suo tempismo e la sua reattività. 

Andelkovic 6,5 - Stilisticamente non è il massimo, ma i suoi interventi e la sua determinazione sono spesso efficaci. Rischia su un retropassaggio sciagurato a Sorrentino. 

Rispoli 6,5 - Più accorto nel primo tempo, si fa vedere di più nel secondo aiutando la squadra nello sviluppo della manovra offensiva. 

Hiljemark 6 - Meno presente nella costruzione del gioco rispetto a Maresca, il suo dinamismo è comunque utile alla squadra in fase di non possesso. 

Maresca 6,5 - Fa sentire ancora alta la sua voce nel cuore del centrocampo della squadra. Se è vero che qualche pallone perso mette i brividi ai suoi, è anche vero che del suo fosforo questa squadra non può proprio fare a meno. 

Morganella 6 - Non sfigura in fase difensiva contro un ottimo De Silvestri, riesce anche ad offrire il suo contributo in avanti vedendosi negare la rete da Viviano. 

Vazquez 7,5 - Quando il gioco si fa duro, i duri iniziano a giocare. E così il Mudo non si tira indietro e, seppur in condizioni fisiche non perfette, trascina il Palermo segnando l'1-0 e provocando l'autogol di Kristicic. Dal 88' Jajalo s.v.

Gilardino 7 - Il suo fiato sul collo di Ranocchia porta alla rete di Vazquez, poi lavora molto e bene in attacco spesso sacrificandosi per i compagni. Peccato per la cattiva gestione nell'uno contro uno con Viviano che avrebbe portato al raddoppio rosanero. 

Trajkovski 5,5 - Un passo indietro rispetto alla partita di Frosinone, ma qualche buona giocata allargando la sua azione e provando ad aprire le maglie della difesa blucerchiata. Dal 69' Quaison 6 - Entra con un buon piglio, offrendo la sua velocità alla squadra. 

All. Ballardini 7 - Paga la scelta di confermare la squadra vista contro il Frosinone, con i suoi ragazzi che mostrano grinta e spirito di sacrificio. 

 

SAMPDORIA

Viviano 6,5 - Messo fuori tempo dalle finte di Vazquez, è bravo e attento poi su Morganella e Gilardino.

Cassani 6 - Torna da ex al Barbera e si disimpegna al meglio da centrale difensivo di destra. Deve anche mettere delle toppe nei buchi lasciati da Ranocchia. 

Ranocchia 4 - Si addormenta facendosi portare via il pallone da Gilardino e spianando la strada a Vazquez per la rete dell'1-0 rosanero. Poi altri errori in serie.

Skriniar 6 - Alla prima da titolare il giovane slovacco non commette errori, pagando a volte la minor esperienza nella lettura di alcune situazioni di gioco. 

De Silvestri 6,5 - Buona la sua partita in fase di spinta, sempre molto propositivo. A Sorrentino battuto, Cionek gli nega il gol dopo una precisa conclusione al volo di sinistro.

Kristicic 5 - Rimedia in avvio un giallo che influenza inevitabilmente la sua partita, soffrendo il ruolo di marcatore di Vazquez. Sfortunato nell'occasione dell'autogol che porta i rosanero sul 2-0.

Fernando 6 - Lavora bene in mezzo al campo, venendo poi limitato anche nella sua azione offensiva da un infortunio. Dal 46' Muriel 5 - Inserito da Montella per aumentare la pericolosità della squadra, non si vede in campo dalle parti di Sorrentino.

Dodò 5 - Non riesce a fornire il suo contributo a sinistra alla manovra offensiva, rimediando un giallo per eccessso di nervosismo. Dal 71' Cassano 5 - Un pò come Muriel non incide in avanti, mostrando fin dalle prime giocate il solito nervosismo. 

Soriano 6,5 - Sempre tra i più pericolosi tra i blucerchiati in campo, lavora da collante tra il centrocampo e l'attacco, sfiorando il gol sugli sviluppi di un calcio d'angolo con una conclusione finirta di poco a lato.

Alvarez 5,5 - Qualche buona imbucata di sinistro per Quagliarella e buone idee per l'ex Inter. Peccato viaggi a corrente alternata. Dal 82' Sala s.v.

Quagliarella 6 - Sfiora un paio di volte il gol, ricoprendo al meglio il ruolo di unica punta e tenendo sempre in allerta con i suoi movimenti la difesa avversaria. 

All. Montella 5,5 - Poco mordente da parte dei suoi ragazzi, neanche i cambi portano a un atteggiamento diverso. 

 

Arbitro Mazzoleni 6 - Buona la direzione di gara del fischietto di Bergamo. Giusto non concedere il calcio di rigore alla Sampdoria nella ripresa, sulle proteste di Muriel per un tocco di Morganella. L'esterno svizzero infatti tocca il pallone con la spalla.

 

TABELLINO

PALERMO-SAMPDORIA  2-0

PALERMO (3-4-2-1): Sorrentino; Cionek, Vitiello, Andelkovic, Rispoli, Hiljemark, Maresca, Morganella; Trajkovski (dal 69' Quaison), Vazquez (dall'88' Jajalo); Gilardino. A disp.: Posavec, Pezzella, Struna, Lazaar, Goldaniga, Chochev, Brugman, Bentivegna, La Gumina. All. Ballardini.

SAMPDORIA (3-4-2-1): Viviano; Cassani, Ranocchia, Skriniar; De Silvestri, Krsticic, Fernando (dal 46' Muriel), Dodò (dal 71' Cassano); Soriano, Alvarez (dall'82' Sala); Quagliarella. A disp.: Brignoli, Puggioni, Diakitè, Pereira, Silvestre, Christodoulopoulos, Palombo, Correa. All. Montella.

Arbitro: Mazzoleni

Marcatori: 19' Vazquez(P), 84' Kristicic(autogol)

Ammoniti: 6' Kristicic(S), 30' Dodò(S), 47'p.t. Maresca(P), 63' Muriel(S), 77' Cassani(S), 83' Viviano(S)




Commenta con Facebook