• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > I Craque del momento > I CRAQUE DEL MOMENTO - Lin Gao: il vero profeta in patria

I CRAQUE DEL MOMENTO - Lin Gao: il vero profeta in patria

L'attaccante cinese del Guangzhou Evergrande sta sorprendendo tutti in campionato


Lin Gao ©Getty Images
Maurizio Russo

28/04/2016 13:30

I CRAQUE DEL MOMENTO LIN GAO GUANGZHOU EVERGRANDE / ROMA - Nell'ultima sessione invernale di calciomercato diversi giocatori affermati europei e sudamericani hanno deciso di accettare le ricche offerte dei club della Chinese Super League e di andare quindi a vestire la maglia delle formazioni cinesi che puntano ad affermarsi nel panorama del grande calcio internazionale. Ma in questa prima parte di stagione il vero protagonista è stato un cinese doc, il 30enne attaccante Lin Gao, il quale a suon di gol e prestazioni ha relegato in panchina Jackson Martinez, il grande acquisto invernale del Guangzhou Evergrande, arrivato per 42 milioni di euro dall'Atletico Madrid.

CAPOCANNONIERE E ASSIST MAN - Nonostante venga schierato più spesso da attaccante esterno che non da prima punta dal tecnico brasiliano Felipe Scolari, Lin Gao è attualmente il capocannoniere del campionato cinese con 5 gol in 5 presenze (una partita è rimasto in panchina, ndr): la doppietta dell'ultima giornata contro il Tianjin Teda, peraltro, è valsa a riconquistare il primo posto in classifica. Ma non solo: con 4 assist vincenti Lin Gao è anche il miglior assist-man di tutta la lega cinese.

SOGNO MONDIALE - Lin Gao punta a vincere il sesto titolo consecutivo con il Guangzhou Evergrande e la sua terza Champions League asiatica, ma il vero sogno nel cassetto è un altro. Il 'Klinsmann d'Oriente', così soprannominato perché si ispira all'ex bomber tedesco tanto da aver scelto la maglia numero 18 in suo onore, spera di entrare a far parte in pianta stabile della Nazionale e di condurla alla qualificazione ai Mondiali del 2018. La Cina ha appena ottenuto il passaggio alla terza fase: ora è inserita nel gruppo A con Iran, Corea del Sud, Qatar, Uzbekistan e Siria. Le prime due ottengono subito il pass per la Russia, la terza farà gli spareggi.




Commenta con Facebook