• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Napoli > Napoli, da Udine a Roma: risultati da 12esimo posto

Napoli, da Udine a Roma: risultati da 12esimo posto

La squadra di Sarri dovrà riuscire a riprendersi per la lotta Champions


Napoli ©Getty Images
Luca Incoronato (@_n3ssuno_)

27/04/2016 19:09

SERIE A NAPOLI JUVENTUS ROMA CHAMPIONS LEAGUE / NAPOLI - Il Napoli di Sarri non si trova di certo nel suo miglior periodo stagionale. A Roma è stata disputata una buona gara, anche se priva di particolari picchi (eccezion fatta per un'occasione creata da Higuain nel primo tempo), con la beffa finale firmata da Nainggolan. 

Spalletti e i suo sono ora a -2 e il secondo posto è tutt'altro che blindato. Occorrerà tornare a vincere nelle ultime tre di campionato, che prevedono due gare in casa e una in trasferta. Il calendario pare sorridere ma l'andamento poco convincente degli azzurri in questo periodo non lascia tranquilli i tifosi. Higuain è tornato e la gara contro la Roma sarà di certo servita a ritrovare il giusto ritmo partita. Contro l'Atalanta degli ex Reja e Borriello si avrà a disposizione un solo risultato, nella speranza che gli orobici non riservino ai partenopei lo stesso trattamento offerto alla Roma.

Analizzando l'ultimo mini ciclo di partite, partendo da quella che ha forse segnato la fine delle speranze scudetto, Udinese-Napoli, ci si rende conto di come a questa squadra serva una netta svolta. I bianconeri s'imposero col netto risultato di 3-1, con Higuain furioso con l'arbitro Irrati, al punto da guadagnarsi l'espulsione e la conseguente squalifica per quattro giornate, ridotte in seguito a tre. 

La giornata seguente ha visto il Napoli nuovamente impegnato al 'San Paolo', dove giungono le migliori news Napoli. Ecco dunque arrivare la vittoria per 3-0 contro il Verona di Del Neri. Non la prova più ostica della stagione, con gli ospiti ormmai condannati alla serie B. Il Napoli però fa il proprio dovere e aggiunge 3 punti al proprio bottino europeo. La prima senza Higuain si risolve nel migliore dei modi ma le cose non vanno allo stesso modo a Milano. L'Inter s'impone con due reti a zero, il che sembra riaprire la corsa al terzo posto per i nerazzurri. 

Ancora una volta però si torna al 'San Paolo'. E' 6-0 contro il Bologna dell'ex Donadoni, in attesa del ritorno di Higuain a Roma, per riuscire a chiudere (non matematicamente) la corsa per la Champions League senza preliminari. 

Sconftti anche a Roma, come detto, i partenopei evidenziano un andamento a dir poco altalenante nelle ultime giornate (a causa anche di una rosa da arricchire nel prossimo calciomercato), con un bottino di punti che, fosse iniziata la stagione lo scorso 3 aprile, gli sarebbe valdo il 12esimo posto. Tre sconfitte e due vittorie per un totale di sei punti che, se paragonati ai 15 e 11 di Juventus e Roma, lasciano intendere facilmente a quale sforzo sia chiamato il gruppo di Sarri in questo finale.




Commenta con Facebook