• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Palermo > Palermo, Zamparini: "Ci vogliono in Serie B. Qui impossibile impresa Leicester"

Palermo, Zamparini: "Ci vogliono in Serie B. Qui impossibile impresa Leicester"

Il patron rosanero è tornato sulla questione arbitrale


Zamparini ©Getty Images

26/04/2016 17:05

PALERMO ZAMPARINI ARBITRI LEICESTER / PALERMO - E' un fiume in piena il presidente del Palermo Maurizio Zamparini che è tornato a parlare della questione arbitrale, spiegando il comunicato apparso sul sito del club rosanero. Intervento a 'Kiss Kiss Napoli', il presidente della società siciliana ha affermato: "Sono furiosi tutti i tifosi, è successo qualche di paradossale: arbitraggi sbagliati non possono compromettere la lotta per la salvezza. Mi auguro che le istituzioni nelle ultime tre partite monitorino tutto perché sappiamo nella storia del calcio quante porcherie sono nate. Quello che ha fatto l'arbitro in Carpi-Empoli è fuori da ogni logica e i fotogrammi pubblicati sul sito lo dimostrano. Non c'era l'espulsione ma una simulazione pazzesca che spero il procuratore federale sanzioni pesantemente questo calciatore che ha avuto un comportamento antisportivo. Il Palermo non porta questi disvalori: in campo si va per vincere, ma non si fanno i furbi danneggiando un giocatore avversario". 

CALENDARIO SALVEZZA - "La mia preoccupazione non è la competizione sportiva, ma quanto successo ieri. Vogliono mandare il Palermo in B? Lo stanno facendo e non so perché. Sto facendo questo intervento perché voglio che vengano monitorate le ultime tre partite. Noi sappiamo cosa è successo nel calcio nel passato e non è cambiato altrimenti partite come ieri non capitavano. Tre errori palesi, ma come si fa a dire che questi qua sono in buona fede?" 

JUVENTUS-CARPI - "Mi auguro che la Juventus voglia festeggiare facendo una partita da Juventus, poi il Carpi può anche pareggiare. Non voglio condizionamenti esterni, voglio che retroceda chi merita, ma non che succede quanto accaduto ieri a Modena. Il Carpi 15 giorni fa contro il Genoa ha giocato in 11 contro 10 e dopo che perdeva 1-0, ha vinto 4-1: non voglio che succedono queste cose qui". 

LEICESTER - "In Italia non potrebbe mai accadere una cosa del genere. E' successo con Verona e Cagliari quando c'era il sorteggio degli arbitri e non la designazione. Il calcio italiano è inefficiente. Abbiamo un buon presidente di federazione, un onesto presidente di Lega, ma quello che succede all'interno è incredibile. In Italia abbiamo arbitri veramente bravi e spero che mandino i più in forma anche per la salvezza. Dobbiamo cambiare sistema, serve una riforma delle istituzioni". 

B.D.S.




Commenta con Facebook