• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Calciomercato Juventus, Watzke: "Hummels, Gündogan, Mkhitaryan e Götze? Vi spiego"

Calciomercato Juventus, Watzke: "Hummels, Gündogan, Mkhitaryan e Götze? Vi spiego"

Il CEO del Borussia Dortmund ha parlato dei quattro calciatori


Hummels, Gündogan, Mkhitaryan e Götze ©Getty Images

26/04/2016 16:56

CALCIOMERCATO JUVENTUS WATZKE HUMMELS GÜNDOGAN MKHITARYAN GÖTZE BORUSSIA DORTMUND BAYERN / DORTMUND (Germania) - S'intreccia il mercato di Juventus, Borussia Dortmund, Bayern Monaco e non solo. A tentare di fare chiarezza ci ha pensato il CEO dei gialloneri, Joachim Watzke, a 'Sky Deutschland', partendo dal difensore Mats Hummels (nel mirino del Bayern Monaco). "Se partirà, andrà al Bayern. Nel caso, prenderemo in considerazione la cosa". Conferma che arriva dal presidente dei bavaresi, Rummenigge: "Posso confermare ciò che ha detto Watzke, stiamo parlando col ragazzo. Ma dobbiamo rispettare i contratti in essere e non voglio dilungarmi oltre su questo argomento".

Per quanto riguarda Ilkay Gündogan, il suo futuro pare essere la Premier League, in particolare il Manchester City di Guardiola. Mentre Mkhitaryan è accostato, nuovamente, alla Juventus. "Non credo che rinnoveremo i tre contratti (tutti in scadenza nel 2017, ndr) - ha detto Watzke, riferendosi anche a Hummels - Non credo che saranno tutti e tre qui nella prossima stagione. Come è impossibile la partenza di tutti e tre l'estate prossima".

Infine, il dirigente ha parlato dell'ex Mario Götze, trequartista cresciuto nelle giovanili del Dortmund prima di passare al Bayern. Il giocatore è stato accostato, nuovamente, alla Juventus: "Se dovesse essere messo sul mercato, e dovessimo ricevere un segnale per cui sarebbe interessato a tornare da noi poi dovremmo discuterne. Ma ovviamente ci piacerebbe".

 

A.L.




Commenta con Facebook