• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Juventus, Galeone: "Allegri più europeo di Conte! Cavani? No! Farei uno sforzo per..."

Juventus, Galeone: "Allegri più europeo di Conte! Cavani? No! Farei uno sforzo per..."

L'ex allenatore ha parlato del lavoro svolto dal tecnico bianconeri e dal suo predecessore


Massimiliano Allegri ©Getty Images

26/04/2016 16:10

JUVENTUS SCUDETTO ALLEGRI CONTE GALEONE / TORINO - Intervenuto durante '4-4-2', programma in onda su 'sportmediaset.it', Giovanni Galeone ha parlato dell'ennesimo successo della Juventus, il secondo di Massimiliano Allegri. Le dichiarazioni dell'ex allenatore: "Bisogna iniziare a dare dei meriti ad Allegri, che ci ha messo del suo facendo un grande lavoro fino ad oggi. Si sente dire che ha goduto dei frutti della Juve di Conte, ma penso che siano due allenatori molto diversi. Max ha dato una struttura più adatta all'Europa, parla di calcio e di tecnica, mentre Conte parla di grinta e forza. Va bene ma non si vince così in campo internazionale. Pogba? Ultima parola sarà di Raiola, ma vedo difficilmente una Juve europea senza di lui. Cavani non lo prendi con un parco attaccanti come quello che hai, mentre farei uno sforzo per Bernardeschi".

Galeone, poi, interviene ai microfoni di 'Radio 24': "Dybala? Non è un fuoriclasse, ma un ottimo giocatore diventato fantastico grazie al lavoro di Allegri che lo ha modificato. Ha tanti margini di miglioramento, ma non è un fuoriclasse come Messi e Ronaldo. Alla Juve non manca tantissimo per vincere la Champions League. Per arrivare a vincerla però deve prendere due o tre giocatori. Futuro di Allegri? Se è contento fa bene a rimanere alla Juve. Quello che ha dimostrato Max penso sia sotto gli occhi di tutti, senza alcun dubbio è uno dei migliori cinque allenatori in Europa. Dopo il Bayern gli ho detto 'Mi hai impedito di conoscere Cristiano Ronaldo, avevo già prenotato il biglietto per Madrid dove saresti stato l’allenatore del Real, che ci facevi ancora in Italia se eliminavi la squadra di Guardiola?'".

O.P.




Commenta con Facebook