• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Pagelle > PAGELLE E TABELLINO DI CHIEVO-FROSINONE

PAGELLE E TABELLINO DI CHIEVO-FROSINONE

Pellissier eterno, Rigoni decisivo. Ajeti, che combini?


Sergio Pellissier © Getty Images
Silvio Frantellizzi (Twitter: @SilFrantellizzi)

20/04/2016 22:49

ECCO LE PAGELLE DI CHIEVO-FROSINONE:

 

CHIEVO

Bizzari 6 - Incolpevole sull'incornata di Daniel Ciofani, attento sulle conclusioni sporche di Soddimo e Matteo Ciofani.

Sardo 6,5 - Soffre un po' le giocate di Soddimo ma spinge quando ha spazio davanti e trova il gol che chiude definitivamente i conti. Dall'83' Ninkovic s.v.

Spolli 6 - Sorpreso in apertura sul gol del vantaggio frusinate, poi non sbaglia più un colpo.

Cesar 6 - Arcigno e attento, Ciofani è cliente scomodo ma lui non si fa intimorire.

Gobbi 6 - Limita al minimo le sortite offensive preferendo dare una mano in difesa quando serve.

Hetemaj 6 - Lavoro oscuro in mezzo al campo: non trova uno dei suoi celebri inserimenti ma si mette al servizio della squadra. Dal 77' Costa s.v.

Rigoni 7 - Partita da incorniciare: detta i tempi ai compagni e trova uno splendido gol su pallonetto che sorprende Leali fuori dai pali.

Castro 6 - Impegna Leali in avvio per poi uscire a causa di un problema fisico. Dal 15' Pinzi 6 - Sbriga il compito affidatogli da Maran facendo da raccordo tra centrocampo e attacco.

Pepe 7 - Ritrova la maglia da titolare e ripaga Maran che lo schiera dietro le punte. Due assist (uno a Sardo, l'altro a Pellissier) e tanta sicurezza in campo.

Floro Flores 6,5 - Segna il gol del pareggio risolvendo una mischia in area di rigore: utile il lavoro ai fianci della difesa frusinate per favorire Pellissier.

Pellissier 7 - Doppietta per l'eterno bomber clivense. Il primo su rigore che indirizza la partita a favore dei veneti, il secondo da rapace del gol su lancio di pepe.

Maran 7 - Quarta vittoria nelle ultime sei partite per il suo Chievo che gioca a memoria e con la testa sgombra da quando ha raggiunto la matematica salvezza. Per l'Europa è forse troppo tardi, ma il finale in crescendo fa ben sperare in vista della prossima stagione.

 

FROSINONE 

Leali 5 - Non può nulla sul gol di Floro Flores e sul rigore di Pellissier, poi viene 'uccellato' da Rigoni e si fa trovare impreparato sulla conclusione di Sardo.

M. Ciofani 6 - Uno dei pochi a salvarsi dal naufragio veronese: suo il cross per il gol del vantaggio firmato dal fratello Daniel.

Russo 5 - Non riesce a replicare la prestazione (condita dal gol) di domenica scorsa contro l'Hellas: Pellissier e Floro Flores gli scappano da tutte le parti.

Ajeti 4 - Impossibile, inaudito commettere quell'intervento pericoloso su Floro Flores a centrocampo: una sciocchezza che gli costa il rosso diretto.

Pavlovic 5 - Non trova spazio per spingere sulla sinistra, ingenuo il suo fallo da rigore su Rigoni.

Chisbah 5,5 - Partita da combattente, fino al secondo giallo (severo se non esagerato) che lo costringe a lasciare i suoi in nove uomini.

Gucher 6 - Bene nel primo tempo, cala alla distanza quando il Chievo dilaga con due uomini in più, ma è l'ultimo a mollare.

Frara 6 - Partita onesta fino al 20', minuto in cui Stellone lo toglie dal campo per inserire Blanchard dopo il rosso ad Ajeti. Dal 21' Blanchard 5,5 - Impatto difficile con la partita, dimostra perché Stellone aveva preferito tenerlo in panchina.

Soddimo 5 - Tanti guizzi interessanti nel primo tempo, conditi da una conclusione che chiama in causa Bizzarri. Si addormenta nella ripresa propiziando il gol di Rigoni.

D. Ciofani 6 - Illude il Frosinone segnando di testa il gol del momentaneo vantaggio. Lotta contro la retroguardia clivense ma non basta in una serata da dimenticare. Dal 65' Tonev 5,5 - Entra quando la squadra non ha già più la forza per reagire.

Paganini 5,5 - Partita anonima, ha poche occasioni per rendersi pericoloso. Dal 78' Rosi s.v.

Stellone 5 - I suoi partono subito bene, trovano il gol con Ciofani e provano ad attaccare ancora. Dall'espulsione di Ajeti la partita cambia e il Chievo trova coraggio. Quando il Frosinone finisce in nove per il doppio giallo (discutibile) a Chibsah, è buio pesto.

 

Arbitro Russo 4,5 - Direzione di gara con tanti episodi spinosi e una gestione dei cartellini da rivedere. Severo ma giusto il rosso diretto mostrato ad Ajeti, dubbi sul secondo giallo per presunto fallo di mano che costa il secondo giallo a Chisbah. Dal replay, si vede come la mano del centrocampista ghanese sia attaccata al corpo. Giusto il rigore al Chievo: Pavlovic abbraccia Rigoni in area.

 

TABELLINO

CHIEVO-FROSINONE 5-1

Chievo (4-3-1-2): Bizzarri; Sardo (dall'83' Ninkovic), Spolli, Cesar, Gobbi; Hetemaj (dal 77' Costa), Rigoni, Castro (dal 15' Pinzi); Pepe; Floro Flores, Pellissier. A disp.: Confente, Seculin, Gamberini, Birsa, Mpoku, Inglese. All.: Maran.

Frosinone (4-3-3): Leali; M. Ciofani, Russo, Ajeti, Pavlovic; Chibsah, Gucher, Frara (dal 21' Blanchard); Paganini (dal 78' Rosi), D. Ciofani (dal 65' Tonev), Soddimo. A disp.: Zappino, Bardi, Crivello, Gori, Kragl, Sammarco, Carlini, Pryyma, Longo. All.: Stellone

Arbitro: Russo di Nola

Marcatori: 5' D. Ciofani (FRO), 36' Floro Flores (CHI), 47' rig. Pellissier (CHI), 58' Rigoni (CHI), 60' Sardo (CHI)

Ammoniti: 14' M. Ciofani (FRO), 15' Sardo (CHI), 17' Leali (FRO), 30' Chibsah (FRO), 52' Chibsah (FRO), 55' Pinzi (CHI)

Espulsi: 17' Ajeti (FRO), 52' Chibsah (FRO)




Commenta con Facebook