• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Lazio > Juventus-Lazio, Inzaghi: "Servirà fare qualcosa di incredibile. Klose in dubbio"

Juventus-Lazio, Inzaghi: "Servirà fare qualcosa di incredibile. Klose in dubbio"

Calciomercato.it vi offre le dichiarazioni dell'allenatore biancoceleste


Simone Inzaghi ©Getty Images
Bruno De Santis (@Bruno_De_Santis)

19/04/2016 14:30

JUVENTUS LAZIO CONFERENZA INZAGHI / ROMA - Banco di prova importante per la Lazio di Simone Inzaghi: dopo le due vittorie consecutive contro Palermo ed Empoli, i biancocelesti sono attesi dalla sfida contro la capolista Juventus, ormai sempre più vicino al quinto scudetto. Alla vigilia del match, Inzaghi parla in conferenza stampa rispondendo alla domande sulle news Lazio del momanto: Calciomercato.it vi offre le sue dichiarazioni. 

INFORTUNATI - "Purtroppo sono sorti degli imprevisti: abbiamo Candreva, Bisevac e Matri che non partiranno. Candreva speriamo di recuperarlo per la Sampdoria. C'è poi da vedere la situazione di Klose che preoccupa: è convocato e vedremo se riusciremo a portarlo in panchina. Tanti infortuni? E' un dato di fatto, ma abbiamo fatto tante partite e questo può provocare problemi. Questi erano imprevisti, poi ci sono anche altri calciatori che hanno giocato tanto e vedremo domani come hanno recuperato". 

NIENTE DA PERDERE - "No, andremo lì per fare la nostra partita. Chi giocherà sarà all'altezza, il nostro atteggiamento non cambierà, giocheremo con lo stesso modulo. Dobbiamo fare qualcosa di incredibile, ma abbiamo dimostrato di poterlo fare: andremo a Torino con tantissima voglia di fare bene". 

PUNTI DEBOLI JUVENTUS - "Per metterli in difficoltà serve velocità quando recuperiamo palla e provare a verticalizzare subito. Faremo la nostra partita e servirà dare tutto ma anche trovare una Juve non al massimo".

POCO TEMPO - "Quando sono arrivato ho avuto un gruppo che si è messo subito a disposizione. Abbiamo preparato bene le prime due partite, mentre per questa abbiamo avuto solo due giorni: mi sarebbe piaciuto avere più tempo, ma anche gli altri sono nelle stesse condizioni". 

FELIPE ANDERSON E DJORDJEVIC - "Djordjevic è entrato entrambe le partite della mia gestione e ha fatto benissimo. Felipe ha fatto bene a Palermo meno bene contro l'Empoli. A centrocampo ho tante alternative, in attacco invece non ho molta scelta e ho due ragazzi della primavera che per la prima volta andranno in uno stadio così grande". 




Commenta con Facebook