• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Pagelle > PAGELLE E TABELLINO DI FIORENTINA-SASSUOLO

PAGELLE E TABELLINO DI FIORENTINA-SASSUOLO

Consigli disastro. Berardi ci prova, Ilicic trascina i viola. Roncaglia delude


Ilicic © Getty Images
Marco Di Nardo

17/04/2016 17:07

ECCO LE PAGELLE DI FIORENTINA-SASSUOLO:

 

FIORENTINA

Tatarusanu 6 – Non può far nulla sul gol di Berardi. Bravo nei disimpegni con i piedi.

Roncaglia 5,5 – Troppo irruento nelle entrate, commette troppi falli ingenui. Impreciso nei passaggi, si fa beffare dal taglio in sospetta posizione di off side di Berardi, dal quale nasce il momentaneo pari.

Rodríguez 6,5 – Segna il suo ventesimo gol in Serie A di testa, su assist di Badelj al 9’. Bravo in fase d’impostazione. Si fa sorprendere sul gol di Berardi, ma la responsabilità non è principalmente la sua.

Tomovic 6,5 – Dei tre difensori, è quello che accompagna di più l’offensiva dei viola. Controlla senza grossi problemi Politano.

Tello 6,5  – Una spina nel fianco di Peluso. Bravo nell’aiutare anche in fase difensiva. Dal 69’ Bernardeschi 5,5 – Incide poco sulla gara dei viola. Ribadisce in rete la punizione di Borja Valero respinta da Consigli ma il guardalinee lo pizzica in fuorigioco.

Badelj 6,5 – Fornisce a Rodriguez l’assist del gol dell’uno a zero. Gioca in maniera semplice e veloce.

Vecino 6 – Cerca in un paio di occasioni la via del gol con tiri dalla distanza ma non inquadra la porta. Bene in fase d’interdizione.

Alonso 6,5 – Da un suo cross arriva il gol di Ilicic al 57’. Con il suo dinamismo mette in difficoltà costantemente Vrsaljko. Leggermente in ritardo la sua chiusura sul gol di Berardi, altrimenti avrebbe meritato anche di più.

Ilicic 7 – Segna al volo di sinistro il suo tredicesimo gol stagionale su assist di Alonso. Sceglie bene i tempi di gioco, effettuando passaggi e cambi di gioco precisi. Dal 77’ Zárate s.v.

Borja Valero 6,5 – Fa molto movimento senza palla, sempre pronto ad inserirsi negli spazi per servire assist preziosi ai compagni di squadra. Dall’87’ Blaszczykowski s.v.

Kalinic 6 – Non sfrutta a dovere le occasioni gol al 18’ ed al 71’, non inquadrando la porta. Bravo nel protegger palla e far salire la squadra.

All. Sousa 6,5 – Dopo sei turni la sua Fiorentina ritorna al successo giocando un ottimo calcio contro il Sassuolo. La squadra palesa ancora dei difetti nella retroguardia, ma il gioco oggi ha convinto ed è già un passo in avanti.

 

SASSUOLO

Consigli 4 – Sbaglia l'uscita sul gol di Rodriguez, sul passaggio di Adjapong cicca clamorosamente il pallone, indirizzandolo nella propria porta e regalando così il terzo gol ai viola. Disastro.

Vrsaljko 5 – Soffre molto Alonso ed i continui cambi di gioco della Fiorentina che lo espongono ad un costante uno contro uno frontale. Non chiude a dovere in occasione del secondo gol, sul cross proprio dello spagnolo. Dal 72’ Adjapong 5,5 - Ha la sfortuna di essere ricordato per il retropassaggio nel quale Consigli combina la frittata. Poi non riesce a mettersi in evidenza.

Cannavaro 5,5 – Fa quello che può per bloccare le offensive della squadra di Paulo Sousa. Limita il raggio d’azione di Kalinic. Non esce su Ilicic in occasione del secondo gol.

Acerbi 6 – Bravo nel gioco aereo così come negli anticipi. Dei quattro difensori, sembra quello più affidabile sia negli anticipi che in fase di costruzione.

Peluso 5 – Così come Vrsaljko, soffre molto i cambi di gioco della Fiorentina e l’uno contro uno con un giocatore veloce come Tello.

Pellegrini 6 – Buona la fase d’interdizione, meno quella di costruzione. Va vicino al gol all’inizio del secondo tempo con un tiro terminato di poco fuori. Dal 75’ Falcinelli s.v.

Magnanelli 5,5 – Non disputa la sua miglior gara di questo campionato. Protegge poco la difesa dagli attacchi viola.

Duncan 5,5 – Alla ricerca affannosa della posizione in campo. Bada molto alla fase d’interdizione e poco a quella d’impostazione.

Berardi 6,5 – Su assist di Defrel segna al 55’ il gol del momentaneo pareggio. Cerca senza soluzioni di continuità la via del gol per la seconda volta ma non riesce a trovarlo.

Defrel 6 – E’ suo l’assist per Berardi che consente al Sassuolo di agguantare il momentaneo 1 a 1. Insieme a Berardi è quello più attivo in fase offensiva, anche se nel primo tempo spreca davanti a Tatarusanu una chance enorme.

Politano 5,5 – Ripiega spesso in difesa in fase di non possesso palla ma punga poco in attacco. Dal 68’ Sansone 5,5 – Fa ben poco per incidere sulla gara.

All. Di Francesco 5 – Non gli basta Berardi per evitare la sconfitta ed una brutta prestazione contro una buona Fiorentina.

 

Arbitro: Banti 6 – Buona direzione di gara dell'arbitro livornese. Giusto annullare al 78’ il gol di Bernardeschi perché in posizione di fuorigioco.

 

TABELLINO

FIORENTINA-SASSUOLO 3-1

Fiorentina (3-4-1-2): Tatarusanu, Roncaglia, Rodríguez, Tomovic, Tello (69’ Bernardeschi), Badelj, Vecino, Alonso, Ilicic (75’ Zárate), Borja Valero (87’ Blaszczykowski), Kalinic. A disposizione: Lezzerini, Satalino, Pasqual, Tino Costa, Fernández. All. Sousa

Sassuolo (4-3-3): Consigli, Vrsaljko (72’ Adjapong), Cannavaro, Acerbi, Peluso, Pellegrini (75’ Falcinelli), Magnanelli, Duncan, Berardi, Defrel, Politano (68’ Sansone). A disposizione: Pomini, Pegolo, Longhi, Biondini, Pierini, Broh, Corbelli , Trotta. All. Di Francesco

Marcatori: 9’ Rodriguez (F), 55’ Berardi (S), 57’ Ilicic (F), 83’ Consigli (aut.) (S)

Arbitro: Banti Luca (Sez. di Livorno)

Ammoniti: 36’ Vrsaljko (S), 45’ Peluso (S), 87’ Berardi (S)

Espulsi: -




Commenta con Facebook