• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > Atalanta-Roma, Sabatini: "Basta parlare di Salah. Dzeko? Centrale nel progetto. Sul mio futuro...

Atalanta-Roma, Sabatini: "Basta parlare di Salah. Dzeko? Centrale nel progetto. Sul mio futuro...

Ecco le parole del ds giallorosso prima del match


Walter Sabatini © Getty Images

17/04/2016 12:04

ATALANTA ROMA SABATINI TOTTI DZEKO / BERGAMO - Tra poco si giocherà Atalanta-Roma, con la squadra di Spalletti che punta a guadagnare terreno sul Napoli, che ha perso in casa dell'Inter nell'anticipo serale del sabato sera. Ecco le parole del direttore sportivo Sabatini: "Tanti ex? Sono ragazzi straordinari che potranno crearci problemi". 

SALAH - "Su di lui si stanno canalizzando strane attenzion. Ci sono strumentalizzazioni su questo ragazzo, che non ha espresso opinioni distanti dal nostro pensiero o tenuti atteggiamenti 'strani'. Valutiamo tutto ciò che verrà detto, che è già troppo".

ADDIO - "Al centro della nostra vicenda c'è la Roma, la squadra e il nostro allenatore. Dobbiamo necessariamente portare a casa un risultato positivo. Per la prima volta il nostro destino dipende da noi. Sono orgogliosamente sotto contratto con la Roma ma la vicenda che mi riguarda è marginale".

DZEKO - "Mi auguro sarà centrale nel progetto. Al di là di quanto raccontato, ha sempre mostrato le sue qualità in campo. Ha fatto molto bene, considerando anche l'infortunio. Il numero di gol realizzati è più che sufficiente per giustificare la sua fama".

JUVENTUS - "In un certo momento della stagione avremmo potuto fare di più. Abbiamo comunque un obiettivo importante da raggiungere. Andiamo avanti e guarderemo poi agli errori fatti".

TOTTI - "Situazione che mi sembra molto chiara. Il presidente ha espresso il suo punto di vista e a breve ci sarà un nuovo incontro. In ogni caso gli siamo tutti grati. Vedremo poi cosa accadrà".

L.I.

 




Commenta con Facebook